Roma, arrestati tre tifosi del Moenchengladbach

Gli ultras sono accusati di aggressione a pubblico ufficiale e possesso di artifici pirotecnici
Roma, arrestati tre tifosi del Moenchengladbach© ANSA
TagsRomaBorussia Moenchengladbachultras

ROMA - Tre tifosi del Borussia Moenchengladbach sono stati arrestati, e due di loro sottoposti a Daspo, dalla polizia per resistenza e violenza aggravata ai danni di un pubblico ufficiale al termine del match di Europa League disputato ieri sera all'Olimpico contro i giallorossi di Fonseca: hanno aggredito gli steward usando aste, bandiere e colpendoli con calci e pugni. Coinvolto nell'azione anche uno steward tedesco: per lui Daspo di 5 anni, al pari di altri tre connazionali. Per due di loro il provvedimento è scattato perché nel prepartita sono stati trovati in possesso di artifici pirotecnici e di un passamontagna. Dovrà rispondere sempre di violenza e resistenza aggravata a pubblico ufficiale anche un altro tifoso del Borussia, accusato di aver lanciato oggetti contundenti ai danni di agenti. 

Disastro Collum, la Roma: "Ha ammesso l'errore, lo rispettiamo"
Guarda il video
Disastro Collum, la Roma: "Ha ammesso l'errore, lo rispettiamo"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti