Europa League
0

Lazio, Inzaghi: "Potevamo fare meglio, ma ora testa al campionato"

Il tecnico biancoceleste ha commentato l'uscita dall'Europa League dopo il 2-0 contro il Rennes: "Girone comunque non semplice, adesso pensiamo al Cagliari"

Lazio, Inzaghi:
© AFPS

RENNES - La Lazio va fuori dall’Europa League. Perde con il Rennes per 2-0 e il Celtic non fa il favore contro il Cluj. Fine del cammino europeo per la squadra di Inzaghi. Il tecnico biancoceleste, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato del momento: “Ci aspettavamo una partita così in uno stadio quasi esaurito. Nel primo tempo dovevamo fare meglio, ma loro hanno messo più intensità. Poi dopo la notizia del Cluj avanti ci siamo fermati e ho fatto dei cambi. Dove abbiamo sbagliato? Nelle altre partite, escludendo questa di stasera, non abbiamo raccolto quando dovevamo. Il girone non era semplice. I rimpianti sono negli altri match, per i risultati soprattutto e negli episodi decisivi siamo mancati. Le mie scelte? Le rifarei. Ho il dovere di impiegare tutti i giocatori. Ho avuto risposte buone e non, è comunque impensabile che giochino sempre gli stessi. Lunedì abbiamo una partita difficile, il Cagliari è forte. Siamo fiduciosi, vogliamo fare una ottima partita".

Tutte le notizie di Europa League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti