Europa League
0

Europa League, André Silva elimina il Salisburgo. Agli ottavi l'Eintracht sfida il Basilea

Dopo il 4-1 subito all'andata a Francoforte, gli austriaci non vanno oltre il 2-2 interno nella sfida di ritorno. Per i tedeschi è decisiva la doppietta del portoghese ex Milan

Europa League, André Silva elimina il Salisburgo. Agli ottavi l'Eintracht sfida il Basilea
© EPA

SALISBURGO (Austria) - Sconfitto 4-1 all'andata, al Salisburgo non basta il 2-2 alla Red Bull Arena contro l'Eintracht Francoforte, salutando di fatto l'Europa League nei sedicesimi di finale. Grande protagonista del match l'ex Milan André Silva, autore di una doppietta. Tra gli austriaci, privi del baby fenomeno Haaland, ceduto lo scorso gennaio al Borussia Dortmund, c'è il sudcoreano Hwang al centro dell'attacco, ma il vantaggio, che arriva dopo appena dieci minuti di gioco, è ad opera del terzino sinistro Ulmer, autore di uno strepitoso mancino da fuori area. Il portoghese impiega 20' esatti per riportare in equilibrio la partita con un preciso colpo di testa da pochi passi, sfruttando al massimo l'assist di Kostic. Un'altra zuccata, firmata Onguene al 72' sugli sviluppi di un calcio d'angolo, lascia ipotizzare un forcing del Salisburgo nelle battute conclusive della sfida, ma è ancora André Silva a lasciare che cali il sipario: imparabile per Stankovic il suo destro a giro a 7' dal termine. Negli ottavi della kermesse europea, l'Eintracht se la vedrà con gli svizzeri del Basilea.

Salisburgo-Eintracht Francoforte 2-2, tabellino e statistiche

Tutti i risultati dei sedicesimi di Europa League

Riecco Andrè Silva, l'Eintracht ferma il Dortmund

Tutte le notizie di Europa League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti