Lazio, un avversario in più: stadio del Galatasaray infuocato

Gli uomini di Terim tornano alla Turk Telekom Arena dopo i lavori di ristrutturazione: attesi circa 26mila tifosi turchi
Lazio, un avversario in più: stadio del Galatasaray infuocato© EPA

ROMA - Lazio pronta ad andare a Istanbul per la prima trasferta europea. Niente tifosi biancocelesti al seguito, viaggio vietato per le normative anti-Covid. E i ragazzi di Sarri si ritroveranno in una vera bolgia. Il Galatasaray torna alla Turk Telekom Arena dopo 124 giorni dall’ultima volta. Fatti lavori al terreno di gioco che si sono prolungati oltre il tempo. I turchi hanno iniziato la stagione giocando in diversi stadi della città. In Europa League l’esordio nella loro casa del calcio. Atmosfera che si pronostica davvero bollente. Circa 26mila spettatori (il 50% della capienza totale) riempiranno gli spalti per la prima partita del girone. Attese scenografie e cori incessanti. Nel 2016 l’ultimo precedente in Turchia davanti a 40mila spettatori. Finì 1-1 con i gol di Sarioglu e Milinkovic. Era l’andata dei sedicesimi di Europa League.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti