Napoli-Leicester, Lozano ko: trauma cranio-facciale non commotivo

Il messicano è stato immobilizzato con un collare dopo un colpo al volto in un duro contrasto con Ndidi che gli ha spezzato un dente. Esce in ambulanza e va in ospedale
Napoli-Leicester, Lozano ko: trauma cranio-facciale non commotivo© LAPRESSE
TagsLozanoNapoli-LeicesterInfortunio Lozano

Piove sul bagnato per il Napoli di Luciano Spalletti. Nel match decisivo per la qualificazione al prossimo turno di Europa League contro il Leicester, gli azzurri perdono anche Lozano. Si allunga, dunque, la già nutrita lista degli indisponibili. Il messicano è stato costretto ad abbandonare il campo nella prima frazione di gioco dopo un duro contrasto al 41' con Ndidi. Il Chucky, sanguinante dal naso e con un dente spezzato, è stato subito immobilizzato con un collare e trasportato fuori dal rettangolo verde a bordo di un ambulanza e portato in ospedale per i primi controlli. 

Napoli, ecco l'esito degli esami di Lozano

Il Napoli, attraverso una nota ufficiale, ha comunicato che "gli esami strumentali effettuati a Hirving Lozano, in seguito all’infortunio rimediato nel corso di Napoli-Leicester, hanno dato esito negativo. Il calciatore ha accusato un trauma cranio-facciale non commotivo". Ora gli indisponibili in casa Napoli tra infortunati e Covid sono: Anguissa, Fabian Ruiz, Insigne, Koulibaly, Lobotka, Osimhen, Zanoli (Covid) e Lozano. 

Il Napoli perde Lozano, infortunio contro il Leicester: esce in ambulanza
Guarda la gallery
Il Napoli perde Lozano, infortunio contro il Leicester: esce in ambulanza

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti