Lazio, Sarri: "La rabbia contro gli arbitri? Non mi è ancora passata"

Il tecnico felice per i primi tre punti raccolti in Europa League ora guarda avanti: "A livello di mentalità abbiamo margini di miglioramento"
Lazio, Sarri: "La rabbia contro gli arbitri? Non mi è ancora passata"© ANSA
1 min

ROMA - La Lazio risponde subito presente in Europa League. Primi tre punti raccolti contro il Feyenoord dopo il 4-2 siglato all'Olimpico. E Maurizio Sarri, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato la sfida e non solo: "In Europa le partite son tutte difficile, poi le squadre straniere hanno una mentalità diversa dalla nostra, noi sul 4-0 ci arrendiamo, loro no, quindi non dovevamo fermarci. I primi sessanta minuti sono stati ottimi, peccato per i restanti in cui abbiamo scherzato".

Le parole di Sarri

"A livello di mentalità abbiamo margini di miglioramento, oggi siamo stati straordinari per approccio, poi però ci abbiamo scherzato su e in Europa non si può fare. In campionato abbiamo raccolto meno di quanto meritavamo, abbiamo avuto più palle gol degli altri. Un po' per colpa nostra, un po' per casualità. La rabbia di sabato con gli arbitri? Ero lucido e deluso, ho detto quello che pensavo e penso. La squadra sta migliorando e deve crescere. Io ho fatto un anno in Premier, i dati sul tempo effettivo non erano diversi, cambiavano sulla velocità, in quel campionato hanno strappi molto più importanti".

Lazio, buona la prima in Europa League: è 4-2 al Feyenoord
Guarda la gallery
Lazio, buona la prima in Europa League: è 4-2 al Feyenoord


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti