Corriere dello Sport

Fuori dal Campo

Vedi Tutte
Fuori dal Campo

La vendetta di Wanda: pubblica il numero di Maxi Lopez

La vendetta di Wanda: pubblica il numero di Maxi Lopez

La donna condivide pubblicamente su Twitter i contatti privati dell'ex. Ma dall'Argentina arrivano le accuse della cameriera: «Non è una buona madre come sembra»

 

lunedì 22 giugno 2015 18:14

ROMA - La vendetta va servita fredda e... su Twitter. O almeno è quello che avrà pensato Wanda Nara quando, infuriata con l'ex compagno Maxi Lopez accusato di non pagare gli alimenti ai 3 figli e di non rispondere mai a telefono, ha deciso di attaccarlo sui social network e di condividere pubblicamente il suo numero di telefono e tutti i suoi contatti privati. «Ieri era la Festa del Papà. Non ha risposto come sempre alle nostre chiamate! Lui si trova a Dubai e i miei figli lo aspettano», scrive la modella sul suo profilo ufficiale e allega lo screenshot del registro chiamate del suo cellulare "dimenticando" (forse) di oscurare i dati privati. Pochi minuti dopo il messaggio è scomparso. 

La vendetta di Wanda: pubblica il numero di Maxi Lopez

LA CAMERIERA - Ma c'è un'altra accusa che arriva dall'Argentina, questa volta contro Wanda criticata per non essere «una madre tanto buona come sembra dalle foto». A parlare - durante un'intervista sul canale America TV - è una delle cameriere a servizio a casa della donna, Analia Alvarado che prima denuncia la modella per alcuni stipendi arretrati, poi racconta: «Lei si svegliava all'una quando i bambini avevano già mangiato. Durante la settimana li portavamo noi a scuola in taxi, solo a volte, raramente, lo faceva lei. Le poche volte in cui si svegliava, li accompagnava e poi tornava a casa a dormire. Con i bimbi ci stavamo sembre noi (la donna e una collega, ndr), per questo ci siamo così tanto affezionate e abbiamo sofferto molto perchè abbiamo visto cose molto tristi che accadevano in questa famiglia».

LE FOTO  - Al giornalista che le chiede spiegazioni sulle foto condivise da Wanda nelle quali sembra sia una madre felice, l'ex cameriera risponde: «Ho vissuto lì con loro. Lei sembra una gran madre per le foto che pubblica, ma sono solo foto. I bambini stavano con noi, mentre lei passava tutto il tempo chiusa in stanza con il suo fidanzato (Icardi, ndr). E se loro volevano vedere una partita di calcio, chiudevano la porta della sala e ci confinavano in cucina con i bambini per non essere disturbati. Non gli lasciavano mai vedere le partite di Maxi (Lopez ndr). Valentino piangeva perchè voleva vedere suo padre e loro non glielo lasciavano fare. Loro speravano che lui si dimenticasse. Ma lui non si dimenticava e chiedeva a noi di poter guardare il papà».

LA RISPOSTA - Immediata la risposta di Wanda che, sempre dal suo profilo Twitter, scrive: «Vi tolgo ogni dubbio. Questa signora ha lavorato per il signor Lopez. Evidentemente lo continua a fare». E poi riferendosi all'ex impiegata: «Le cose si risolvono con la giustizia. Goditi quello che ti hanno pagato per fare questa cosa, che durerà poco».

Per Approfondire

Commenti