Champions League
0

"L'arbitro Vincic arrestato per prostituzione, traffico di armi e droga"

Secondo il quotidiano croato 24Sata, il fischietto sloveno sarebbe stato trovato insieme a nove donne e 26 uomini in un casolare a Bijeljina, in Bosnia Erzegovina

"L'arbitro Vincic arrestato per prostituzione, traffico di armi e droga"
© Getty Images

ROMA - Slavko Vincic, arbitro sloveno di 40 anni, secondo quanto riportato dal quotidiano croato 24Sata sarebbe stato colto in flagranza di reato e dunque arrestato mentre si trovava in un casolare a Bijeljina, in Bosnia Erzegovina, insieme ad altre nove donne e 26 uomini. Vincic è stato dunque ammanettato per il presunto coinvolgimento in  un giro di prostituzione, mentre intanto la polizia durante l'operazione ha anche sequestrato cocaina e armi. Il fischietto sloveno, che in questa stagione ha già arbitrato tre gare di Champions League (Bruges-Galatasaray, Genk-Liverpool e Manchester City-Shakhtar Donets) e una di Europa League (Bayer Leverkusen-Porto) è ora nei guai e dovrà difendersi dalle accuse. 

"L'arbitro Vincic arrestato per prostituzione, traffico di armi e droga"

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti