Balotelli: "Donne che fanno figli per soldi". L'ex Clelia lo accusa

Scontro a distanza tra il nuovo giocatore dell'Adana Demirspor e l'ex compagna: i due hanno un figlio insieme, il piccolo Lion
Balotelli: "Donne che fanno figli per soldi". L'ex Clelia lo accusa© Mediaset
TagsBalotelli

Lungo sfogo di Mario Balotelli su Instagram. Il calciatore ha puntato il dito contro le donne che, a suo dire, userebbero gli uomini come un bancomat. L'attaccante non si è rivolto a nessuno in particolare, ma non è tardata ad arrivare la reazione furiosa dell'ex compagna Clelia, dalla quale qualche anno fa ha avuto il piccolo Lion. "La legge dovrebbe impedire alle donne che sono solo interessate ai soldi di avere figli contro la volontà degli uomini solo per ottenere il vantaggio del denaro. È diabolico, triste e immorale", ha scritto Super Mario. "La famiglia nasce dall'amore e non per convenienza. Se sei single, ti stai divertendo e non riesci a provvedere a te stesso, non usare terze persone come se fossero un bancomat ma trovati un lavoro prima di avere figli. Anche se a volte la legge non è giusta, Dio lo è e il castigo alla fine sarà eterno", ha aggiunto.

La reazione dell'ex fidanzata Clelia

Il lungo messaggio di Mario Balotelli è stato ricondiviso dalla modella Clelia, l'ex fidanzata dello sportivo. La donna ha fatto sapere: "Sono una vittima fisicamente e mentalmente di lui…E non si ferma mai, non ha mai rispetto delle madri. L'unica cosa che fa è mentire". Poi la ragazza ha pubblicato una foto insieme al piccolo Lion e ha spiegato che farà di tutto per proteggerlo: "Io e Lion, farò tutto per te. Ti amo". Balotelli è anche padre di Pia, avuta dalla soubrette Raffaella Fico con la quale pare sia calato di nuovo il gelo nell'ultimo periodo.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti