Mancini:
© ANSA
Italia
0

Mancini: "Siamo l'Italia. Non possiamo avere paura di perdere"

Il CT della Nazionale ha parlato alla vigilia della sfida contro la Grecia, valida per le qualificazioni ad Euro 2020: "Abbiamo dimostrato una crescita continua. Giochiamo per vincere"

ATENE (Grecia) - Roberto Mancini ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Grecia, valida per le qualificazioni agli Europei del 2020: "Abbiamo qualche giovane e giocatori esperti, ma non c'è paura, semmai la voglia di giocar bene in uno stadio che sarà pieno"

EURO 2020, LE PARTITE E DOVE VEDERLE IN TV

VERRATTI: "MANCINI? UNA SCOPERTA"

Italia-Grecia, giocare per vincere

"In una gara possono succedere tante cose, ma in molte partite abbiamo fatto abbastanza bene, dimostrando una crescita continua. Noi siamo l'Italia e dobbiamo giocare per vincere", ha aggiunto Mancini che considera Grecia e Bosnia "le avversarie per il primo posto del girone". "Ci aspettano due partite difficili - prosegue il CT -. Non sappiamo come giocherà la Grecia, finora ha scelto due moduli diversi, ha giocatori di valore".

L'Italia di Mancini: non solo attaccanti

Mancini aggiunge: "Con la Finlandia non siamo stati brillanti. Capisco l’attenzione sugli attaccanti, ma dobbiamo anche essere bravi in fase difensiva. La mentalità è giusta fin dal primo giorno: siamo l’Italia e non dobbiamo assolutamente pensare di scendere in campo per pareggiare o con la paura di perdere".

Mancini: "La crescita prosegue"

"Possiamo dimostrare che la crescita sta proseguendo, da tempo la squadra gioca allo stesso modo ed è un vantaggio. Andiamo avanti per la nostra strada convinti di poter far bene. La mancata qualificazione all'ultimo Mondiale? Non era mai successo negli ultimi 60 anni, non deve più succedere. Per noi questo è una motivazione aggiuntiva”.

Tutte le notizie di Italia

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta