Furia padre Gnonto contro lo Zurigo: "Non lo mandano con l'U19"

Il club svizzero blocca l'attaccante e papà Boris non ci sta: "Abbiamo provato tutti a parlare con i dirigenti, ma non c'è stato niente da fare"
Furia padre Gnonto contro lo Zurigo: "Non lo mandano con l'U19"© LAPRESSE
2 min
TagsGnontoItalia

Niente via libera dello Zurigo e forfait obbligato dato da Gnonto all'Italia Under 19, che non ha potuto convocare il suo capitano, reduce dalle fatiche di Nations League con la Nazionale maggiore. Il club svizzero, dove il 19enne azzurro gioca, si è imposto e non ha dato l'ok, impedendo a Gnonto di prendere parte alla spedizione dell'U19. A tal proposito si è espresso il padre dell'attaccante, Boris: "Lo Zurigo non ha mandato mio figlio Willie nella Nazionale Under 19 perché si deve riposare e deve essere pronto per giocare il secondo turno di Champions con loro, a metà luglio. Willie è molto, molto dispiaciuto: ha lavorato tutto l'anno per arrivare qui ed è il capitano della Nazionale azzurra Under 19. Abbiamo provato tutti a parlare con i dirigenti del suo club ma non c'è stato niente da fare", ha spiegato a Un Giorno da Pecora su Rai Radio1.

Crolla la giovane Italia! La Germania ne fa cinque
Guarda la gallery
Crolla la giovane Italia! La Germania ne fa cinque

Boris Gnonto: "Mercato? Aumentano le offerte"

"Mercato? Ogni giorno aumentano le offerte, vediamo: ho letto di Friburgo e Hoffenheim. Bisogna capire se sono disposti a spendere i 15 milioni che sembra chiedere lo Zurigo", ha aggiunto Boris Gnonto.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti