Europei U19, domani l'esordio dell'Italia contro la Romania in diretta tv

A Dunajskà Streda il match con i rumeni sarà orfano dei due trequartisti per squalifica: Fabio Miretti, che domani raggiungerà la squadra e Ilie Rares, stellina del FC Rapid 1923
Europei U19, domani l'esordio dell'Italia contro la Romania in diretta tv
4 min

Domani alle 20, alla Dac Arena di Dunajskà  Streda (diretta Rai Play) esordio contro la Romania nel Campionato Europeo Under 19. Carmine Nunziata ha a disposizione l’intera rosa, fatto salvo Fabio Miretti – il suo arrivo previsto per domani – che non potrà giocare perché costretto a scontare una squalifica pendente dalla seconda fase di qualificazione: “La prima partita – avverte il tecnico Azzurro – è importante, in questa fase preliminare dell’Europeo, non solo dal punto di vista del risultato ma anche psicologico”.

Gli fa eco il capitano della squadra, Samuel Giovane, una vita nelle giovanili dell’Atalanta: “Arrivati a questo punto, ogni squadra che incontreremo non sarà da prendere sottogamba. Sulla carta siamo favoriti, ma la Romania è una squadra ostica, sia sotto il profilo fisico che tecnico: ha un buon attacco e temperamento, dovremo stare attenti”. Anche i rumeni sono costreti a rinunciare ad uno dei migliori elementi per squalifica: si tratta di Rares Ilie, trequartista di talento, allenato da Adrian Mutu nel FC Rapid 1023, squadra della Liga 1 rumena.

Stivanello e Degli Innocenti al posto di Scalvini e Gnonto

Gli Azzurrini hanno sostenuto un allenamento di rifinitura, e al gruppo si sono uniti Riccardo Stivanello (Bologna) e Duccio Degli Innocenti (Empoli) giunti per sostituire Giorgio Scalvini e Wilfried Gnonto. La Nazionale ha  ricevuto la visita dell’ambasciatrice d’Italia presso la Repubblica slovacca, Catherine Flumian che, accolta dal capo della delegazione azzurra, Gianfranco Serioli, ha fatto un grosso in bocca al lupo allo staff e ai giocatori impegnati in questa rassegna continentale.

Romania, l'analisi

Venticinquesima nel ranking U19 UEFA. Squadra pratica che mediamente schiera  il 4-2-3-1 con poca costruzione di gioco; fruisce della vivacità e del talento tecnico dei suoi giocatori offensivi (7 rigori a favore in questa annata) e anche del buon pressing sugli avversari. Giocatori di rilievo: il n° 10 Rares Ilie (non giocherà la prima partita con l’Italia perché squalificato), trequartista del FC Rapid 1923, squadra della Liga 1 rumena, allenata da Adrian Mutu;  il n°11 Stefan Bodisteanu, ala del FCV Farul Costanta (Liga 1), dotato di velocità e buon dribbling, apre spazi e crea occasioni, punto di riferimento offensivo; il n° 9 Andreas Chiritoiu, punta centrale di 188 cm e capocannoniere della squadra, gioca nell’ Unirea Costanta, Liga 2. Curiosità: Enes Sali, attaccante nato a Toronto nel 2006, convocato lo scorso anno nella Nazionale maggiore rumena;  Alexandru Pantea, terzino sinistro, rigorista, tra i migliori realizzatori della squadra; Andrei Coubis, difensore, dal 2020 nelle giovanili del Milan, dallo scorso anno gioca nella Primavera rossonera: Alexandru Borbei, portiere, dallo scorso anno nella Primavera del Lecce.

L'elenco dei convocati

Portieri: Sebastiano Desplanches (Milan), Gioele Zacchi (Sassuolo);

Difensori: Diego Coppola (Hellas  Verona), Alessandro Fontanarosa (Inter), Daniele Ghilardi (Hellas Verona, Gabriele Mulazzi (Juventus), Riccardo Stivanello (Bologna), Filippo Terracciano (Hellas Verona), Riccardo Turicchia (Juventus);

Centrocampisti: Cesare Casadei (Inter), Duccio Degli Innocenti (Empoli), Giovanni Fabbian (Inter), Giacomo Faticanti (Roma), Jacopo Fazzini (Empoli), Samuel Giovane (Atalanta), Fabio Miretti (Juventus);

Attaccanti: Giuseppe Ambrosino Di Bruttopilo (Napoli), Tommaso Baldanzi (Empoli), Marco Nasti (Milan), Cristian Volpato (Roma). 

I Gironi

Girone A:  Slovacchia, Romania, Italia, Francia

Girone B: Inghilterra, Israele, Serbia,  Austria

Calendario Italia – fase a gironi

Sabato 18 giugno

Slovacchia-Francia, Trnava Stadium  alle 17.30

Italia-Romania, Dac Arena  Dunajskà  Streda alle 20.00 (diretta Rai Play)

Martedì 21 giugno

Slovacchia-Italia, Trnava Stadium alle 17.30 (diretta Rai Sport HD)

Romania-Francia, Dac Arena  Dunajskà  Streda alle 20.00

Venerdì 24 giugno

Romania-Slovacchia,  Trnava Stadium alle 17.30

Francia-Italia, Dac Arena Dunajskà  Streda alle 17.30 (diretta Rai Sport HD)

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti