Italia, Immobile: "Volevo lasciare, ma Mancini ha ancora bisogno di me"

Il centravanti della Lazio: "Dopo aver parlato con il ct ho cambiato idea. Noi veterani possiamo ancora dare tanto"
Italia, Immobile: "Volevo lasciare, ma Mancini ha ancora bisogno di me"© Getty Images
1 min

COVERCIANO - "Si, volevo lasciare, ma poi ho parlato con Mancini e ho capito che aveva ancora bisogno di me". Ciro Immobile è pronto a guidare ancora l'attacco della Nazionale. Il bomber della Lazio, reduce dalla doppietta sul campo della Cremonese, ha parlato ai microfoni di Radio Rai. "Volevo lasciare l'azzurro. Quando si hanno certe delusioni, si pensano mille cose. Poi però, a mente lucida, ho parlato con Mancini e mi sembrava che avesse ancora bisogno di me".

Italia in campo per la Nations League: novità Zerbin e Provedel
Guarda la gallery
Italia in campo per la Nations League: novità Zerbin e Provedel

"C'è ancora bisogno di noi veterani"

Immobile, che saltato per infortunio le sfide di Nations League giocate a giugno, è tornato nell'elenco dei convocati di Mancini. "C'è ancora bisogno di noi veterani, anche per accompagnare il rinnovamento coi giovani, per la rinascita dell'Italia. Come ha detto il ct, inizia ora la nostra rimonta per il prossimo Europeo e per il prossimo Mondiale”.

Mancini:"Immobile unico attaccante italiano in Top Club"
Guarda il video
Mancini:"Immobile unico attaccante italiano in Top Club"


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti