Corriere dello Sport

Under 21

Vedi Tutte
Under 21

Italia, non basta Berardi: la Svezia rimonta e vince

Italia, non basta Berardi: la Svezia rimonta e vince
© EPA

Nella prima partita degli Europei sconfitta amara per gli azzurrini: finisce 2-1. Nella ripresa espulso Sturaro

Sullo stesso argomento

 

giovedì 18 giugno 2015 19:46

ROMA - L'Italia Under 21 debutta con una sconfitta negli Europei che si stanno tenendo in Repubblica Ceca. Gli azzurrini disputano un ottimo primo tempo e vanno in vantaggio grazie ad un rigore di Berardi. La partita sembra mettersi bene anche perché nell'occasione del penalty viene espulso un giocatore svedese. Nella ripresa però Guidetti e un rigore di Thelin condannano la squadra di Di Biagio, in 10 dall'80' per il rosso a Sturaro. 

LA PARTITA - Al 28' Belotti si invola verso l'area, protegge il pallone dall'arrivo di Milosevic che lo stende: rigore ed espulsione del difensore. Sul dischetto va Berardi che non sbaglia. Gli azzurrini giostrano bene in campo e vanno anche vicini al raddoppio. Nella ripresa però la Svezia alza il ritmo e pareggia con Guidetti, la stella della squadra (in forza al Celtic, di proprietà del City): al 56' l'attaccante è pronto a raccogliere un cross al centro dopo uno svarione della difesa azzurra. All'80' ingenuità di Sturaro: il centrocampista della Juve riceve una pallonata mentre è a terra, si rialza e dà una manata all'avversario. L'assistente è lì vicino e segnala l'accaduto all'arbitro, che non può far altro che tirare fuori il cartellino rosso. La Svezia passa di nuovo all'86': magia di Thelin che lancia Ishak, Bardi in uscita lo travolge. Lo stesso Thelin segna il penalty che regala la vittoria ai suoi. 

DI BIAGIO - "Dovevamo essere in grado di chiuderla, ora la strada è in salita". Non nasconde tutta la sua amarezza Gigi Di Biagio dopo la sconfitta in rimonta della Nazionale Under 21 contro la Svezia nella partita d'esordio nell'Europeo di categoria in Repubblica Ceca. "Ora si fa dura, il risultato è pesante, dobbiamo guardare avanti".

Per Approfondire

Commenti