Nicolato: "Siamo orgogliosi del risultato. Espulsione? Non parlo"

Le parole del tecnico della nazionale U21 dopo la vittoria sulla Slovenia e la qualificazione ai quarti di finale dell'Europeo
Nicolato: "Siamo orgogliosi del risultato. Espulsione? Non parlo"© Getty Images

MARIBOR (SLOVENIA) - “Oggi allestire la squadra era difficile, solo l'abnegazione dei ragazzi lo ha reso possibile. Avevamo la rosa ridotta all'osso e non era facile affrontarla con questa pressione.". Sono le parole di Paolo Nicolato ai microfoni della Rai dopo la vittoria sulla Slovenia e la qualificazione ai quarti come seconda del gruppo B della sua Italia U21. "Siamo contenti di essere arrivati ai quarti, non era scontato per quanto affrontato negli ultimi due anni: ce la giocheremo come sempre. Siamo molto orgogliosi, soprattutto per come li abbiamo raggiunti. Estendo i complimenti allo staff che in questi due anni ha lavorato duramente", ha aggiunto.

L’Italia U21 è ai quarti dell’Europeo: poker alla Slovenia!
Guarda la gallery
L’Italia U21 è ai quarti dell’Europeo: poker alla Slovenia!

Le parole sull'espulsione

Uniche nota negativa della serata è il rosso a Marchizza che il tecnico ha cosi commentato: "Non ne parlo, ho già detto quello che dovevo dire. Mi dispiace per il ragazzo, forse questo era il metro e noi non siamo stati capaci di capirlo.". Nota negativa anche il giallo a Frabotta che era diffidato. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti