Serie D: domani parte il campionato con sei anticipi

Inizio ore 15. Altre ottantuno gare si giocano domenica. Trastevere-Sambenedettese è stata rinviata al 29 settembre. Ecco il programma completo con gli arbitri
Serie D: domani parte il campionato con sei anticipi
di Biagio Angrisani

ROMA - Domani parte il campionato di Serie D con sei anticipi. Altre ottantuno gare si giocheranno domenica. La partita del Girone F Trastevere-Sambenedettese è stata rinviata a mercoledì 29 settembre perché la squadra marchigiana è stata inserita in sovrannumero, su delibera del presidente Figc, solo da pochi giorni tra le 172 squadre partecipanti alla stagioni 2021-22. Cinque gironi da venti squadre, quattro da diciotto. La regular season avrà 3124 partite in programma fino al 15 maggio. 

Anticipi

Domani calcio d’inizio alle 15 per Caldiero Terme-Luparense (C) e Pro Livorno-Flaminia (E) al “Rossetti” di Cecina; alle ore 16 Vado-Derthona (A), Clodiense-Adriese, Cjarlins Muzane-Mestre. Dolomiti Bellunesi-Levico Terme (C) al “Zugni Tauro” di Feltre con inizio alle 16.

Variazioni di orario

Domenica alle 16 prende il via Fossano-Ligorna (A), alle 16.30 Carbonia-Sassari Latte Dolce (G) sul campo di Villamassargia (Su).

Variazioni di campo

Alcione-Forlì (D) si gioca al campo “Kennedy” di Milano, Mariglianese-Sorrento (H) al “Gobbato” di Pomigliano e Nardò-Altamura (H) al “Vantaggiato” di Copertino.

Variazione definitiva di campo

L’Aurora Alto Casertano disputerà tutte le partite interne al “Pasqualino Leonardo” di Pietramelara (provincia di Caserta).

Gare a porte chiuse

Leon-Castellanzese (B), Vis Artena-Afragolese, Carbonia-Sassari Latte Dolce (G) e Virtus Matino-San Giorgio (H) per motivi di pubblica sicurezza riguardanti gli impianti delle società ospitanti

 

Trasmissione delle gare in modalità live streaming

Il Dipartimento Interregionale concede facoltà a ogni singola società della diffusioneanche a pagamentodelle eventuali dirette trasmesse live streaming in occasione di gare interne ufficiali della stagione sportiva 2021/2022, esclusivamente sui propri canali social ufficiali. Non sarà consentita, invece, la trasmissione delle gare di cui sopra in modalità live streaming, solo nell’ipotesi di acquisto della singola gara da parte di emittenti accreditate e autorizzate ovvero di acquisto di uno dei pacchetti previsti per diritti audio-video del Campionato Serie D ovvero delle gare trasmesse a seguito di eventuale accordo tra la L.N.D. e emittenti nazionali qualificate.

Gare e arbitri

Girone A: Chieri-Borgosesia (Dasso di Genova), Caronnese-Sanremese (Matina di Palermo), Casale-RG Ticino (Paccagnella di Bologna), Fossano-Ligorna (Galiffi di Alghero), Gozzano-Imperia (Nuzzo di Seregno), Lavagnese-Varese (Fabio Cevenini di Siena), Novara-Asti (Ceriello di Chiari), Pont Donnaz-Sestri Levante (Vacca di Saronno), Saluzzo-Bra (Gianquinto di Parma), Vado-Derthona (Pasculli di Como).

Girone B: Arconatese-Casatese (Testai di Catania), Caravaggio-Desenzano Calvina (Albano di Venezia), Folgore Caratese-Brianza Olginatese (Drigo di Portogruaro), Leon-Castellanzese (Ghinelli di Roma 2), Real Calepina-Brusaporto (Toro di Catania), Sona-Crema (Cortese di Bologna), Franciacorta-Ponte S. Pietro (Selva di Alghero), Villa Valle-City Nova (Virgilio di Agrigento), Virtus Ciseranobergamo-Legnano (Franzò di Siracusa), Vis Nova Giussano-Breno (Mancini di Pistoia).

Girone C: Ambrosiana-Arzignano (Lotito di Cremona), Caldiero Terme-Luparense (Santinelli di Bergamo), Montebelluna-San Martino Speme (Rodigari di Bergamo), Campodarsego-Este (Marangone di Udine), Cartigliano-Cattolica (Kovacevic di Arco Riva), Cjarlins Muzane-Mestre (Di Renzo di Bolzano), Delta Porto Tolle-Spinea (Mazzer di Conegliano), Dolomiti Bellunesi-Levico Terme (Maccorin di Pordenone), Union Clodiense-Adriese (Grassi di Forlì).

 Girone D: Aglianese-Tritium (Di Mario di Ciampino), Alcione-Forlì (Muccignato di Pordenone), Athletic Carpi-Bagnolese (Duzel di Castelfranco Veneto), Correggese-Progresso (Rossini di Torino), Fanfulla-Sammaurese (Castellano di Nichelino), Ghiviborgo-Sasso Marconi (Di Loreto di Terni), Mezzolara-Borgo S. Donnino (D’Ambrosio Giordano di Collegno), Real Forte Querceta-Ravenna (Vailati di Crema), Rimini-Prato (Ursini di Pescara), Seravezza-Lentigione (Aronne di Roma 1).

Girone E: Arezzo-Sporting Trestina (Bracaccini di Macerata), Foligno-Montespaccato (Martino di Firenze), Follonica Gavorrano-Cascina (Caruso di Viterbo), Pianese-Scandicci (Giampietro di Pescara), Poggibonsi-Cannara (Terribile di Bassano del Grappa), Pro Livorno-Flaminia (Eremitaggio di Ancona), San Donato Tavarnelle-Unipomezia (Tricarico di Verona), Sangiovannese-Rieti (Allegretta di Molfetta), Tiferno Lerchi-Badesse (Bocchini di Roma 1).

Girone F: Fano-Vastese (Poto di Mestre), Atletico Fiuggi-Notaresco (Russo di Torre Annunziata), Aurora Alto Casertano-Montegiorgio (Torreggiani di Civitavecchia), Nereto-Chieti (Petrov di Roma 1), Pineto-Castelnuovo Vomano (Silvestri di Roma 1), Porto D’Ascoli-Matese (Catanzaro di Catanzaro), Recanatese-Tolentino (Renzi di Pesaro), Vastogirardi-Castelfidardo (Aldi di Lanciano).

Girone G: Arzachena-Lanusei (Cappai di Cagliari), Carbonia-Latte Dolce Sassari (Tona Mbei di Cuneo), Cassino-Real Monterotondo (Liotta di Castellammare di Stabia), Gladiator-Aprilia (Palumbo di Bari), Muravera-Atletico Uri (Bortolussi di Nichelino), Ostiamare-Cynthialbalonga (Arcidiacono di Acireale), Team Nuova Florida-Insieme Formia (Gai di Carbonia), Torres-Giugliano (Marchioni di Rieti), Vis Artena-Afragolese (Cerbasi di Arezzo).

Girone H: Audace Cerignola-Fasano (Pistarelli di Fermo), Bisceglie-Nocerina (Zago di Conegliano), Bitonto-Rotonda (Moretti di Firenze), Casertana-Nola (Tesi di Lucca), Francavilla-Brindisi (Viapiana di Catanzaro), Gravina-Casarano (Monesi di Crotone), Lavello-Molfetta (Esposito di Ercolano), Nardò-Altamura (Papale di Torino), Mariglianese-Sorrento (Raineri di Como), Virtus Matino-San Giorgio (Marin di Portogruaro).

Girone I: Cavese-Rende (Borriello di Arezzo), Acireale-Cittanova (Arnaut di Padova), S. Agata-Trapani (Di Reda di Molfetta), Lamezia Terme-Troina (Romaniello di Napoli), Gelbison-Castrovillari (Maccarini di Arezzo), Licata-Fc Messina (Menozzi di Treviso), Paternò-Sancataldese (Ramondino di Palermo), Portici-Giarre (Gavini di Aprilia), Real Aversa-Santa Maria Cilento (Poli di Verona), San Luca-Biancavilla (Bozzetto di Bergamo).

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti