Serie C
0

Serie C, la Reggina vince 1-0 a Catanzaro e vola a +10 sul Bari

La squadra di Toscano vince in trasferta e allunga sulla seconda in classifica che pareggia in casa della Ternana

Serie C, la Reggina vince 1-0 a Catanzaro e vola a +10 sul Bari
© LAPRESSE

CATANZARO - La nona giornata di ritorno di Serie C è stato un turno infrasettimanale monco, a causa dei rinvii per allarme Coronavirus di tutte le partite dei gironi A e B. La capolista Reggina si impone al Ceravolo aggiudicandosi di misura, grazie a una rete di Rivas, il derby con il Catanzaro. Nel primo tempo tanto agonismo, intensità ma poche vere occasioni da rete. Nella ripresa, al 17' arriva il vantaggio della Reggina: Doumbia, servito da Garufo, si libera di Martinelli e serve in area Rivas che devia in rete, 0-1. AL 35' la Reggina sfiora il raddoppio: Garufo ci prova da lontanissimo, palla che colpisce l'esterno della rete. Il Catanzaro sale a caccia del pareggio, ma la conclusione di Carlini, al 90', colpisce il palo. Con questo risultato, se il Catanzaro resta a quota 42, la Reggina si porta a 66, portandosi a +10 dalla seconda Bari. Quest'ultima, infatti, sul campo della Ternana, non è andata oltre il 2-2: nel primo tempo del Liberati, poche occasioni anche per un campo in non perfette condizioni. Il Bari si fa vivo attorno alla mezzora, con la conclusione di D'Ursi, la Ternana ci prova poco dopo con Vantaggiato. Nella seconda frazione, al 12', ancora Vantaggiato cerca la via del gol per i padroni di casa. Poi il primo botta e riposta: al 17' il Bari passa in vantaggio con la botta dal limite di Laribi, al 21' Sini pareggia di testa su punizione di Mammarella. Poi, è la Ternana a sorpassare con Ferrante che al 32' insacca di testa su corner di Mammarella; ma 3' dopo Simeri raccoglie una respinta di Iannarilli su tiro di Antenucci e ribadisce in rete, 2-2: Bari che sale a 56, Ternana a 50. Con una rete in pieno recupero il Monopoli ha la meglio sul Rieti, rendendo amaro il ritorno del tecnico Caneo sulla panchina amarantoceleste: nella prima frazione partita vivace: Rieti pericoloso con Zampa, ma poco dopo gli ospiti restano in 10 per il secondo giallo rimediato da Zanchi: il Monopoli cerca di approfittarne ma la conclusione di Cuppone impatta sulla traversa. Nella ripresa, i biancoverdi vanno alla conclusione con Donnarumma, di poco a lato, risposta affidata a De Paoli, il portiere Antonino non si lascia sorprendere e mette in corner. Poi al 40' nuovo guizzo di Donnarumma, palla che termina a lato. Il punteggio si sblocca al 1' di recupero, ci pensa Fella con una botta da fuori area al 91'. Il Monopoli sale a 54 punti, mentre il Rieti resta ultimo a 12. 

TUTTO SULLA SERIE C

Le altre gare del girone

L'Avellino raggiunge quota 37 punti sconfiggendo 1-0 (in rete Albadoro) la Paganese, giunta alla decima sconfitta stagionale. Colpo esterno del Catania, che trascinata dalla doppietta di Curcio sconfigge 2-1 in rimonta il Picerno, andato in vantaggio con Santaniello. Etnei a 41 punti, lucani ancora a 29. La Sicula Leonzio recupera il doppio svantaggio maturato contro la Casertana: i falchetti, sopra per l'autogol di Bariti e il sigillo del solito Castaldo, si fanno riprendere da Provenzano e Lescano. Bianconeri sempre in piena zona retrocessione (23 punti), mentre i rossoblù ne sono fuori (32), ma non possono dirsi sicuri. La Vibonese batte la Virtus Francavilla 2-1: ospiti in vantaggio per primi con Di Cosmo, prima dell'intervallo arriva il pari di Pugliese: nel finale di ripresa il gol-partita di Prezzabile, poi Francavilla in 10 per l'espulsione di Tiritiello che porta la terza vittoria di fila ai calabresi. Con una rete di Volpe la Viterbese vince in casa del Bisceglie e torna in zona play off scavalcando Virtus Francavilla e Avellino, resta terzultimo il Bisceglie. Vittoria esterna di misura anche per il Potenza, che con la rete di Murano espugna il campo del Teramo, portandosi a 52 punti, mentre il Teramo resta a 40.  Un calcio di rigore in pieno recupero, guadagnato da Russotto e trasformato da Germinale vale la vittoria della Cavese sul Rende: nel primo tempo Rossini aveva portato in vantaggio gli ospiti, poi il pari prima dell'intervallo, sempre di Germinale. 

I risultati

Avellino-Paganese 1-0
Picerno-Catania 1-2
Sicula Leonzio-Casertana 2-2
Vibonese-Virtus Francavilla 2-1
Bisceglie-Viterbese 0-1
Cavese-Rende 2-1
Teramo-Potenza 0-1
Catanzaro-Reggina 0-1
Monopoli-Rieti 1-0
Ternana-Bari 2-2

Tutte le notizie di Serie C

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

Classifica completa

 

 

Classifica completa

 

 

Classifica completa