Catania, il Tribunale dice no ai commissari e sì al concordato

Rigettata la richiesta della Procura che voleva il commissariamento
Catania, il Tribunale dice no ai commissari e sì al concordato© LAPRESSE
1 min
Tagscatania

CATANIA - No all'azzeramento del Cda con conseguente nomina di commissari e sì invece al concordato con riserva in bianco. E' la decisione del Tribunale fallimentare sul Catania che di fatto rende improcedibile anche la richiesta cautelare della Procura di avviare la procedura fallimentare della società. I giudici hanno nominato due commissari, la commercialista catanese Letizia Guzzardi e il professore di diritto commerciale Antonio Rossi, e concesso 60 giorni di tempo per andare avanti nella procedura di concordato. 




Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti