Serie C, Catania-Potenza 5-2. Orgoglio Cavese, 1-0 al Teramo

Manita dei rossazzurri ai lucani. Vittoria degli aquilotti fanalino di coda del Girone C. Ternana inarrestabile, battuta la Turris
Serie C, Catania-Potenza 5-2. Orgoglio Cavese, 1-0 al Teramo© LAPRESSE
TagsSerie C

ROMA - Giornata ricca di reti ed emozioni nei tre gironi di Serie C. Nel Girone A, pari per la Juve Under 23 con il Pontedera, nel Girone B prosegue serrata la lotta al vertice tra Padova e Sudtirol. Nel Girone C manita del Catania ai danni del Potenza, scatto d'orgoglio del fanalino di coda Cavese (1-0 al Teramo). La Ternana, già promossa, sa solo vincere: 1-0 esterno alla Turris

Girone A

Ancora un pareggio in extremis per la Juve U23, in vantaggio con Marques Mendez e riacciuffata dal Pontedera e dal gol al 94' di Benericetti. L'1-1 dona un punto a testa, con i bianconeri a quota 48, a -2 dai toscani. Termina 2-2 l'incontro tra Como e Grosseto: padroni di casa sul doppio vantaggio con le reti di Arrigoni e Gabrielloni, nella ripresa il Grosseto va a segno con la doppietta di Galligani. Reti inviolate tra la Lucchese (che sale a 28, penultima) e il Livorno (ultimo a 25), così come termina 0-0 l'incontro tra Olbia e Giana Erminio. Con una rete di Chinellato la Pistoiese batte il Renate: Pistoiese a quota 31, Renate fermo a 58. Vittoria del Piacenza sul campo della Pergolettese: decide la rete di Corbari che sale a 43 agganciando proprio la Pergolettese. Vittoria esterna del Novara: azzurri in rete allo Speroni con Lanini, Rossetti e Malotti, Pro Patria con Boffelli. Novara che si porta a 45 punti. Vince fuori casa anche l'Alessandria, che con una rete di Casarini espugna il campo della Pro Sesto e si porta a 65 punti: Pro Sesto ferma a 39. 

I RISULTATI

Juve U23-Pontedera 1-1
Como-Grosseto 2-2
Lucchese-Livorno 0-0
Olbia-Giana Erminio 0-0
Pistoiese-Renate 1-0
Pergolettese-Piacenza 0-1
Pro Patria-Novara 1-3
Pro Sesto-Alessandria 0-1

Girone B

Il Carpi cala il poker sul Matelica: biancorossi di Pochesci subito avanti con la doppietta di Ferretti, gli ospiti accorciano con Volpicelli, poi i padroni di casa arrotonano il risultato con Ghion e Sabotic. Successo esterno del Modena: la rete di Ingegneri vale i tre punti sul campo del Fano: quota 63 per il Modena, Fano, al primo ko della gestione Tacchinardi, fermo a 31. Poker esterno della Feralpisalò sulla Fermana che era passata in vantaggio per prima con Boateng: poi arrivano le reti di Guidetti, Scarsella e la doppietta di Guerra: gardesani che salgono a 56, canarini fermi a 41. Un calcio di rigore vale i tre punti per il Padova (che sale a 73) contro il Gubbio (fermo a 44). In rimonta il Perugia batte la Triestina 2-1 e resta in scia al Padova (tre lunghezze di distanza). Avanti gli ospiti con Litteri, locali nel finale a segno con Murano e Minesso. Vittoria esterna del Cesena: 2-0 alla Sambenedettese firmato Collocolo e Capellini. Poker dell'Arezzo sulla Vis Pesaro: a segno per i padroni di casa Cutolo, Carletti (doppietta) e Benucci, per gli ospiti Di Paola e Pannitteri. Vittoria esterna del Legnago che con le reti di Ricciardi e Grandolfo espugna il campo del Mantova. Il Sudtirol batte 2-0 la Virtus Verona: un gol per tempo con Rover e Fischnaller ed è secondo a -2 dal Padova. Una doppietta di Papa decide a favore degli ospiti la gara tra Imolese e Ravenna, con i padroni di casa che chiudono in 10 per il rosso a Bentivegna nel finale. 

I RISULTATI

Aj Fano-Modena 0-1
Carpi-Matelica 4-1
Fermana-Feralpisalò 1-4
Padova-Gubbio 1-0
Perugia-Triestina 2-1
Sambenedettese-Cesena 0-2
Arezzo-Vis Pesaro 4-2
Mantova-Legnago Salus 0-2
Südtirol-Virtus Verona 2-0
Imolese-Ravenna 0-2

Girone C

Scatto d'orgoglio della Cavese, ultima a 19 punti, contro il Teramo. I campani vincono 1-0 grazie al gol di Matino in apertura, lasciando fermi a quota 45 i biancorossi abruzzesi. Manita del Catania: 5-2 al Potenza. Ospiti avanti per primi con Baclet, poi i rossazzurri calano il tris con Di Piazza, Calapei e ancora Di Piazza. Sandri accorcia per il Potenza, poi il Catania va ancora a segno con Russotto e Zanghi. Il Monopoli batte la Paganese 3-1 e si porta a 40 punti: Guiebre, Piccinini e De Paoli i marcatori dei neroverdi. Per gli azzurrostellati, che si fermano a quota 27, a segno Diop. Ternana inarrestabile: già in B la squadra di Lucarelli continuna a vincere, con la Turris decide la rete messa a segno da Vantaggiato. Con una rete di Mansour il Bisceglie batte la Virtus Francavilla e sale a 27 punti, Francavilla ferma a 37. 

I RISULTATI

Cavese-Teramo 1-0
Catania-Potenza 5-2
Monopoli-Paganese 3-1
Turris-Ternana 0-1
Bisceglie-Virtus Francavilla 1-0

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti