Serie C, il Bari non molla il Palermo: 2-2 in rimonta

Rosanero avanti con Floriano e Santana, Mercurio e Perotta siglano il pari. Vincono Catania e Catanzaro
Serie C, il Bari non molla il Palermo: 2-2 in rimonta© LAPRESSE

ROMA - È andata in scena la 36ª giornata di Serie C dopo gli anticipi del sabato Ravenna-Perugia (0-3) e Vibonese-Avellino (2-0)

Girone A

Il Lecco ringrazia la rete di Celjak che permette di riprendere l'Olbia sull'1-1 dopo il vantaggio firmato Cocco, per un pari che porta i sardi a 45 punti e i lariani a quota 57. Il Grosseto vede i playoff dopo la vittoria 2-1 sulla Pro Sesto firmata Piccoli e Galligani (dopo l'iniziale gol di Gualdi) a 48 punti, con gli ospiti che restano inchiodati a quota 39 al 17° posto. Blitz del Como in casa del Livorno fanalino di coda a quota 25: la capolista (69 punti) vince 2-1 in rimonta con Gatto e Gabrielloni dopo la rete di Dubickas. Tris esterno dell'Albinoleffe al Piacenza: Gelli, Borghini e Tomaselli, in mezzo il gol di De Respinis, firmano il 3-1 che lancia i bergamaschi a 53 punti, lasciando gli emiliani fermi a quota 43. Cade la Juve U23 in casa del Renate: nerazzurri ok 2-1 con Possenti e Maistrello che ribaltano il vantaggio di Ake e portano le "pantere" a 61 punti, con i piemontesi fermi a quota 48. L'Alessandria non molla la vetta e batte 1-0 la Pergolettese, tenendosi a -1 dal primo posto grazie alla rete di Casarini. Tris della Carrarese di Di Natale alla Lucchese Manzari e la doppietta di Piscopo, con gol della bandiera di Panati, decidono il 3-1 finale. Giana Erminio e Pro Patria non si fanno male: termina 1-1 per effetto dei gol di Perico per i padroni di casa e di Kolaj per gli ospiti. Il Novara spera di nuovo nei playoff grazie al 3-2 rifilato alla Pistoiese con le reti di Malotti e Lanini (doppietta), Stoppa e Baldan non bastano ai toscani.

I RISULTATI

Lecco-Olbia 1-1
Grosseto-Pro Sesto 2-1
Livorno-Como 1-2
Piacenza-AlbinoLeffe 1-3
Renate-Juventus U23 2-1
Alessandria-Pergolettese 1-0
Carrarese-Lucchese 3-1
Giana Erminio-Pro Patria 1-1
Novara-Pistoiese 3-2

Girone B

Pari 0-0 in Gubbio (48 punti)-Mantova (45) e Matelica (53)-Fano (32). Di Grazia nel recupero regala l'1-1 all'Arezzo in casa del Legnago, avanti con Bulevardi: toscani penultimi a 28 punti, a -8 dai padroni di casa. Sambenedettese corsara in casa della Virtus Verona grazie alla rete di Lescano che lancia i rossoblù a 53 punti, a +8 sui veneti. La Feralpisalò esagera e ne fa addirittura 6-1 (Ceccarelli, Guerra, D'Orazio, Giani e doppietta di Tulli) al Carpi, in gol con De Sena. Un successo che porta i Leoni del Garda a 59 punti, con i biancorossi inchiodati a quota 41. Vittoria pesante per il Modena che regola 3-0 la capolista Padova, fermo a 73 punti e agganciato dal Perugia: i gol di Luppi, Pierini e Muroni portano i canarini a quota 66. Blitz dell'Imolese in casa del Cesena, battuto 2-0 grazie alla doppietta di uno scatenato Polidori. Termina 1-1 tra Vis Pesaro, avanti con Marchi, e Fermana (in gol Urbinati).

I RISULTATI

Gubbio-Mantova 0-0
Legnago-Arezzo 1-1
Matelica-Fano 0-0
V. Verona-Sambenedettese 0-1
FeralpiSalò-Carpi 6-1
Modena-Padova 3-0
Cesena-Imolese 0-2
Vis Pesaro-Fermana 1-1

Girone C

La Juve Stabia passa 3-2 sul campo della Casertana. Vespe in vantaggio con Berardocco e raddoppio di Vallocchia; nella ripresa la Casertana accorcia con Cuppone ma un minuto dopo Marotta cala il tris ospite. Di Castaldo la seconda rete locale. Juve Stabia che sale a 55, Casertana ferma a 44. Vittoria 2-0 del Catanzaro sul Catania: le reti entrambe nella ripresa, firmate Di Massimo e Baldassin. Il Catanzaro va a quota 61, il Catania è fermo a 55. Al San Nicola Bari e Palermo regalano uno scoppiettante 2-2 che ha i visto i rosanero avanti sul doppio vantaggio con Floriano e Santana, prima della riscossa firmata Mercurio-Perrotta. Un punto a testa che porta i Galletti a 60 punti e i siciliani a 47. Crolla il Foggia in casa con la Paganese, vittoriosa 1-0 con il gol del redivivo Mendicino che lancia i campani a 30 punti, con i rossoneri fermi a quota 47. Pareggiano 0-0 Francavilla e Viterbese (38 a 40 punti), mentre il Potenza ha la meglio 2-1 sul Monopoli grazie alle reti di Gigli e Romero - inutile il gol di Mercadante -. Lucani a 38 punti, a -2 dai biancoverdi. Vince anche il Teramo che regola 2-0 il Bisceglie e vola a 48 punti con le reti di Bombagi e Arrigoni che lasciano i nerazzurri fermi a quota 27.

I RISULTATI

Casertana-Juve Stabia 2-3
Catanzaro-Catania 2-0
Bari-Palermo 2-2
Foggia-Paganese 0-1
V. Francavilla-Viterbese 0-0
Potenza-Monopoli 2-1
Teramo-Bisceglie 2-0

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti