Serie C, Triestina: Pillon ferma il Sudtirol 3-2

Vittoria che rilancia le ambizioni degli alabaradati in vista dei playoff mentre gli altoatesini mancano l'occasione di andare in testa da soli
Serie C, Triestina: Pillon ferma il Sudtirol 3-2© LAPRESSE

TRIESTE - Finisce 3-2: gol e spettacolo allo stadio "Nereo Rocco" di Trieste. La Triestina raggiunge quota 57 punti e si rilancia in zona playoff mentre il Sudtirol fallisce la possibilità di scavalcare la coppia Perugia-Padova (appaiate a quota 73) in vetta e rimane a 71 punti in classifica, malgrado la reazione nel finale, in seguito al 3-0 maturato nella prima parte della ripresa.

Magia di Litteri per l'1-0

L'avvio si fa subito molto spigoloso a causa dei molti falli e di occasioni di rilievo non ce ne sono, ma al primo vero affondo la Triestina passa in vantaggio grazie a Litteri: al 16' il centravanti riceve sulla trequarti e calcia al volo dalla distanza sorprendendo il portiere Poluzzi con un destro che scende all'improvviso infilandosi sotto la traversa per l'1-0. I minuti seguenti vedono ancora il gioco interrotto continuamente dai contrasti, e proprio da un fallo nasce la punizione, battuta da sinistra, che l'altoatesino Casiraghi batte a giro colpendo la traversa esterna al 25'. Al 28' l'attaccante del Sudtirol Odogwu (che già ci aveva provato senza fortuna in avvio) si rende pericoloso ma l'estremo difensore Offredi salva in corner. Si va all'intervallo sul punteggio di 1-0 per gli alabardati. 

Nella ripresa, tante emozioni e gioia Triestina

In apertura di ripresa subito un doppio brivido per i padroni di casa: Karic impatta al volo su corner due volte al 50' ma, prima Lopez salva sulla linea a Offredi scavalcato, e poi lo stesso Offredi si distende bene bloccando a terra. Al 55' arriva il 2-0: Sarno rientra dalla destra, manda a terra quattro difensori con due finte e di destro piazza la palla a giro sul secondo palo. 3-0 al 61': Lepore riceve un lancio lungo sulla destra, tira al volo ma, con il rimpallo sul difensore messosi sulla traiettoria, la sfera gli ritorna e il destro, stavolta, non lascia scampo agli avversari. Il triplo vantaggio, però, non dura neanche un minuto: al 62' Fischnaller riceve un cross dalla destra e realizza in spaccata il 3-1 anticipando Offredi in uscita. Sembra finita ma al 74' il subentrato Voltan riesce ad andarsene in azione personale per le vie centrali e conclude incrociando di destro dal limite dell'area: 3-2 e tutto di nuovo in gioco ma al triplice fischio gioiscono i padroni di casa.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti