Manata all'avversario e spinta all'arbitro: 7 turni al fratello di Balotelli
© LaPresse
Serie D
0

Manata all'avversario e spinta all'arbitro: 7 turni al fratello di Balotelli

Enock Barwuah squalificato per sette giornate dopo l'espulsione rimediata nel campionato di Serie D

ROMA - Mario Balotelli si è trasferito al Marsiglia dopo l'avventura al Nizza e si prepara per una nuova sfida in Ligue 1. Suo fratello Enock Barwuah, intanto, ha rimediato sette giornate di squalifica. L'attaccante del Pavia, infatti, è stato punito dal giudice sportivo dopo l'espulsione nella partita del campionato di Serie D contro il Fanfulla. Il fratello di Balotelli è stato espulso nel finale del derby, finito 4-3 per il Fanfulla, per aver dato a gioco fermo una manata ad un avversario e, quando l'arbitro ha tirato fuori il cartellino rosso, per aver spinto il direttore di gara "facendolo indietreggiare per circa un metro", come riporta il comunicato del giudice sportivo. La cosa particolare è che il giocatore era entrato in campo da appena sette minuti di gioco. 

MAXI SQUALIFICA - Enoch dovrà saltare le prossime sette giornate di campionato per la maxi squalifica inflitta dal giudice sportivo per la manata all'avversario e la spinta all'arbitro dopo l'espulsione. Il centravanti del Pavia ha messo le mani al petto e ha spinto il direttore di gara: un gesto ingiustificabile che gli costa sette turni da squalificato. Oltre al fratello di Balo, anche altri tre componenti del Pavia sono stati puniti: squalifica di una giornata al compagno di squadra Riccardo Franchini per doppia ammonizione e all'allenatore Patricio Martin per proteste; inibizione fino al 30 gennaio al dirigente Paolo Giardini "per avere inveito contro i sostenitori della squadra avversaria". 

Vedi tutte le news di Serie D

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

 

Classifica completa

 

 

Classifica completa

 

 

Classifica completa