Morte Maradona, Hugo sbotta: "Manca solo che parlino di suicidio"

Il fratello del Pibe de Oro non ci sta e attacca: "Spero almeno che i social non siano ancora arrivati in paradiso"
Morte Maradona, Hugo sbotta: "Manca solo che parlino di suicidio"

"Così tante persone parlano che le persone comuni, quelle che hanno amato mio fratello, sono confuse. Uno dice una cosa, l'avvocato ne dice un'altra, è tutta una confusione. Non so se stanno confondendo il tribunale, non lo so cosa vogliono ottenere. Migliaia di amici appaiono. Davvero, quelli di noi che lo volevano sono usciti a parlare per la memoria di mio fratello, per non macchiare le persone, era da biasimare o no. Uscire tutti i giorni a parlare, questo ti stanca, nuove notizie ... Ora manca solo che dicano che mio fratello si è suicidato, perché hanno ipotizzato tante cose sulla morte di mio fratello, non capisco cosa vogliano fare. Non capisco le lotte dei media, gli avvocati che vanno in televisione, non mi piace. So che la giustizia in Argentina è lenta, ma dobbiamo lasciare che agisca. Aveva già un'autopsia, ora ne vogliono fare un'altra, questo macchia quello che faceva mio fratello in campo, che è per la gente. Immagina per noi, che lo viviamo fuori dal campo, fa molto più male". Hugo Maradona, fratello del Pibe de Oro, sbotta e si scaglia contro tutti coloro i quali continuano a parlare della morte del Diez senza alcun motivo valido, aggiungendo sempre nuovi capitoli a una saga ormai infinita.

La statuina di Maradona al Museo Fortunato
Guarda la gallery
La statuina di Maradona al Museo Fortunato

Hugo Maradona: "Non parlate di Diego solo per cercare fama" 

Hugo, che vive alla periferia di Napoli, rivela: "Dicono tutti che erano suoi amici, ma perché non erano accanto a lui? Non capisco cosa vogliono con tutto questo trambusto, escono a parlare del passato, della droga, di questo e di quello, cosa incredibile. Sono molto arrabbiato con chi esce a parlare in tv, non con le figlie eh. Perché loro, poverine, si difendono come meglio possono e avranno le loro ragioni per cui rispondono sui social media. Neanche questo è giusto, perché dovrebbero tacere in attesa di ciò che dice la giustizia. Ma ogni str**** che viene fuori a parlare adesso, a dire del passato di mio fratello ... No, basta. Cosa cercano, fama? Quanto tempo può durare, altri 6 mesi? Cosa vuoi per 6 mesi di fama? No. Ricorda com'era. Se ti ha fatto male, ricordalo per questo, se ti è piaciuto ricordalo come facciamo noi", ha continuato in una chat del programma Puro Fútbol. Hugo ci tiene a precisare che non è andato contro le nipoti Dalma e Gianinna. Poi continua: "Spero che in paradiso i social non sono ancora arrivati ??e state tranquilli", confessa sperando che Diego si sia già abbracciato con sua madre e suo padre. Ha anche raccontato del suo ultimo colloquio con Diego: "Il 23 all'alba, 23-24. Mi ha chiamato, mi ha svegliato alle 3 del mattino. Come sempre felice. Le nostre conversazioni sono state brevi, entrambe sempre ironiche, scherzose. Ha detto 'dormi?" No, gli dico che mi sto preparando per andare a ballare. Era così. Mi ha detto 'domani mi toglieranno i punti', 'beh ti chiamo domani'. Il giorno dopo non l'ho più chiamato".

Morte Maradona, l'avvocato contro Luque: "Ha commesso un reato"

Hugo Maradona: ecco come ho saputo della morte di Diego

Hugo Maradona risponde poi così a chi gli chiede come ha saputo della morte del fratello"Me lo ha detto mia figlia, che vive a Miami. Ho visto che tutti mi guardavano per strada, ho detto 'cosa ho fatto? Qui abito in un piccolo paese fuori Napoli, mi conoscono tutti. Mi hanno guardato stranamente. Quando stavo tornando a casa mia figlia chiama, la più grande, e dice 'Papà, lo zio è morto'. Mi è caduto il mondo addosso e non so come sono tornato a casa guidando. Quando sono arrivato, mia moglie era alla porta, tutti i vicini, e beh, è ??così che l'ho scoperto".

Maradona, il quadro si allarga tra chat e video

Il tatuaggio in onore di Maradona di Patricio Monti
Guarda il video
Il tatuaggio in onore di Maradona di Patricio Monti

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti