La complicata relazione tra la Regina Elisabetta e Maradona

Nel 2015 la sovrana del Regno Unito, scomparsa giovedì, aveva fatto una proposta sorprendente all'ex calciatore
La complicata relazione tra la Regina Elisabetta e Maradona
2 min
TagsRegina ElisabettaDiego Armando Maradona

La maggior parte degli appassionati di calcio concorda sul fatto che Diego Armando Maradona sia diventato il più grande idolo argentino il giorno in cui ha segnato la doppietta contro l'Inghilterra ai Mondiali 1986 in Messico. Questo non solo perché El Pibe de Oro ha stupito tutti con uno dei gol più belli della storia del pallone e con quello noto con il nome di Mano de Dios, ma soprattutto perché li ha realizzati dopo la guerra delle Falkland. Conflitto che aveva opposto Argentina e Regno Unito quattro anni prima e che era stato vinto alla fine dall'esercito di Londra. "Vinciamo per gli argentini, per le Malvinas", aveva detto all'epoca Maradona con fare patriottico. Nonostante la sua ostilità verso gli inglesi, nel tempo Diego è però riuscito a stringere una sincera amicizia con la Regina Elisabetta.

La proposta della Regina Elisabetta

Nel 2015 la sovrana ha chiesto all'ex campione di essere l'ambasciatore per l'America Latina di "Football for Unity", un'organizzazione che ha il patrocinio della Corona inglese e sostiene i giovani disagiati attraverso lo sport. Una proposta che l'ex del Napoli ha accettato con gioia. "Voglio salutare la Regina e il Parlamento. Far sapere che accetto con tutto il cuore l'incarico che mi hanno assegnato", ha detto Maradona in un video messaggio. "I ragazzi saranno ben accuditi da me. Apprezzo la fiducia che hanno in me. Lavoreremo per trasformare tutto ciò che ci separa. Supereremo le barriere del pregiudizio", ha aggiunto il calciatore che è poi scomparso cinque anni dopo. 


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti