MONDIALI 2018

Mondiali 2018

Vedi Tutte
Mondiali 2018

Argentina, Sampaoli: «Messi e Dybala ora incompatibili, Icardi non al 100%»

Argentina, Sampaoli: «Messi e Dybala ora incompatibili, Icardi non al 100%»
© AP

Alla vigilia del match per la qualificazione Mondiale contro il Perù, il ct spiega la scelta di lasciare in panchina l'attaccante della Juventus: «Leo e Paulo? Non c'è tempo per lavorare sulla loro intesa»

 

giovedì 5 ottobre 2017 13:19

ROMA - «Dybala? Visto che non abbiamo tempo a disposizione per lavorare sull’intesa tra Messi e Dybala, dovremo pensare a qualcosa di più concreto. Ha detto anche lui che è felice di giocare con Messi, ma che non è ancora riuscito a trovare la sua posizione in campo». Così il ct dell'Argentina, Jorge Sampaoli, spiega in conferenza stampa prima della sfida decisiva per la qualificazione Mondiale con il Perù (in programma questa notte all'1.30) la scelta di lasciare in panchina Paulo Dybala. «L’ha spiegato lui e non ci vedo nulla di male. Messi - continua il ct argentino - ha bisogno di muoversi come fa con il Barcellona: inventare una posizione o creare qualcosa su di lui sarebbe follia, Leo è fondamentale vicino la porta. Dybala è il nostro futuro, noi lo sappiamo. Al momento c’è solo un problema legato al fatto che lui e Messi sono troppo simili». E su Icardi dice: «Mauro non è al 100% perché ha dei problemi fisici, stesso discorso per Gago». E ancora: «Non è una partita come tutte le altre, va preparata in modo speciale e giocata al massimo».

Articoli correlati

Commenti