MONDIALI 2018

Mondiali 2018

Vedi Tutte
Mondiali 2018

Qualificazioni Mondiali, Bolivia-Brasile 0-0: Thiago Silva, malore per l'altitudine

Qualificazioni Mondiali, Bolivia-Brasile 0-0: Thiago Silva, malore per l'altitudine
© EPA

Un super Lampe ferma Neymar e compagni con parate strepitose. Alisson, Miranda e Alex Sandro in campo per tutta la gara. I verdeoro erano già qualificati ai Mondiali

Sullo stesso argomento

 

giovedì 5 ottobre 2017 23:43

ROMA - Il Brasile già qualificato ai Mondiali affronta la Bolivia già eliminata a La Paz. Nessun problema quindi per i verdeoro, se non fosse per il fatto che si gioca a 3.640 metri e le difficoltà legate all'altitudine si sentono, tanto che Thiago Silva al 28' si accascia e esce in barella per un forte giramento di testa, sostituito da Marquinhos. Una questione, quella dell'altitudine, che il Brasile ha preso seriamente: lo staff medico ha portato con sé bombole d'ossigeno per far rifiatare i giocatori. La Bolivia, sconfitta 5-0 all'andata, è sempre stata la bestia nera dei brasiliani a La Paz. Finisce 0-0. grazie alle parate straordinarie del portiere boliviano Lampe.

NEYMAR VICINO AL GOL - Nel primo tempo il Brasile fa la partita anche se la fatica di giocare a 3.640 metri di altezza si fa sentire. Neymar si vede negare il gol in tre occasioni da uno strepitoso Lampe, che compie una grande parata anche su Gabriel Jesus. Alisson non è mai chiamato in causa ma in pieno recupero rischia tantissimo quando un tiro di Justiniano lo supera, si stampa sulla traversa e tocca la linea di porta. Alla fine quindi, l'occasione più clamorosa è della Bolivia.

LAMPE STREPITOSO - Nella ripresa è ancora un Neymar scatenato a seminare il panico, ma la stella del Psg è insolitamente impreciso e poco lucido davanti alla porta. Alex Sandro resta in campo per tutta la partita, ma non riesce a spingere tanto. Tutta la squadra gioca a ritmi bassi, anche se meriterebbe la vittoria. A negargliela è un super Lampe.  

BOLIVIA-BRASILE, STATISTICHE E TABELLINO

Articoli correlati

Commenti