MONDIALI 2018

Mondiali 2018

Vedi Tutte
Mondiali 2018

Mondiali 2018, l'Inghilterra valuta il boicottaggio: verrà ripescata l'Italia?

Mondiali 2018, l'Inghilterra valuta il boicottaggio: verrà ripescata l'Italia?

La Premier Theresa May studia ulteriori provvedimenti dopo l'avvelenamento dell’ex spia russa Sergei Skripal e della figlia Yulia

 

sabato 17 marzo 2018 13:40

ROMA - L'avvelenamento dell’ex spia russa Sergei Skripal e della figlia Yulia, colpiti con un agente nervino a Salisbury, ha scatenato un putiferio sull'asse Londra-Mosca. La tensione politica è ai massimi livelli: la Russia ha espulso 23 diplomatici britannici come risposta alla decisione del governo britannico di cacciare altrettanti diplomatici russi. L'escalation è ancora lontana dalla fine: la premier brittanica Theresa May ha infatti annunciato la valutazione di ulteriori provvedimenti nei prossimi giorni e tra i media britannici c'è chi ipotizza addirittura il boicottaggio dei Mondiali, con il ritiro della Nazionale inglese dalla competizione. Uno scenario che ha poche probabilità di diventare realtà al momento ma se la situazione dovesse precipitare allora si riaprirebbe uno spiraglio ripescaggio della Nazionale italiana. In caso di autoesclusione dell'Inghilterra sarebbe la Fifa a scegliere la squadra che potrebbe tornare in gioco perchè è il Comitato Organizzatore che ha «piena discrezione» sulla scelta, a prescindere da classifiche, qualificazioni o ranking.

Articoli correlati

Commenti