Africa, playoff Mondiali: Osimhen eliminato, vola il Senegal di Koulibaly

La Nigeria non va oltre l'1-1 in casa, passa il Ghana di Felix. A Qatar 2022 ci saranno i vincitori della Coppa d'Africa: eliminato l'Egitto di Salah
Africa, playoff Mondiali: Osimhen eliminato, vola il Senegal di Koulibaly
3 min
TagsosimhenFelixKoulibaly

ABUJA (NIGERIA) - La Nigeria di Osimhen è fuori dalla corsa ai Mondiali del 2022. Decisivo il pareggio per 1-1 contro il Ghana di Felix Afena-Gyan, che vola al Mondiale in Qatar grazie al pareggio per 1-1 fuori casa dopo lo 0-0 dell'andata. Nelle qualificazioni africane è infatti ancora valida la regola dei gol fuori casa. A sbloccare la sfida è Thomas Partey, che porta in vantaggio il Ghana al 10'. La reazione dei padroni di casa arriva al 22'. con un rigore trasformato da William Troost-Ekong. Al 34' la Nigeria trova anche il gol del vantaggio con Victor Osimhen che supera la difesa avversaria e firma il 2-1. L'arbitro però ferma tutto e dopo un consulto con il Var annulla il gol per fuorigioco. La Nigeria continua a spingere nella ripresa, con lo stesso Osimhen che sfiora il possibile gol qualificazione, ma non c'è nulla da fare. Avanza il Ghana mentre si ferma il sogno della Nigeria. Servono invece i calci di rigore al Senegal per accedere ai Mondiali del 2022 battendo l'Egitto, già battuto anche in finale di Coppa d'Africa sempre ai rigori. Dopo l'1-0 dell'andata il Senegal chiude i 90 minuti regolamentari sull'1-0 grazie all'autogol di Fathi. Dagli undici metri sbagliano i primi 4 rigori Koulibaly e Ciss per il Senegal e Salah (con tanti laser puntati addosso dai tifosi di casa) e Zizo per l'Egitto. Poi segnano Sarr, Al-Sulaya e Dieng. Errore decisivo Mohamed, poi Mané con l'ultimo rigore decisivo fa volare il Senegal ai Mondiali. Vanno ai Mondiali anche il Marocco di Hakimi (4-1 al Congo) e la Tunisia (0-0 con vittoria per 1-0 all'andata)

Nigeria fuori dai Mondiali, invasione dei tifosi in campo

Tantissima delusione della Nigeria per la mancata qualificazione della loro nazionale ai Mondiali in Qatar. Il pareggio in casa ha scatenato l'ira dei tifosi che dopo il fischio finale sono scesi sul terreno di gioco di Abuja. In centinaia per sfogare la loro rabbia hanno distrutto vari oggetti, come i sedili della panchine e le bandierine del corner, oltre a devastare il campo sollevando zolle dal terreno di gioco. Per riportare l'ordine le forze dell'ordine hanno dovuto fare ricorso ai gas lacrimogeni, che hanno disperso i teppisti.

I risultati delle qualificazioni in Asia

Si chiudono i gironi per le Nazionali asiatiche che andranno ai Mondiali del 2022. Nel gruppo A si qualificano direttamente Iran (2-0 sul Libano) e Sud Corea nonostante la sconfitta all'ultima giornata contro gli Emirati Arabi Uniti (1-0) che chiudono così al terzo posto passando agli spareggi internazionali. Nel gruppo B invece si qualifica come prima del girone l'Arabia Saudita (battuta l'Australia che chiude terza va agli spareggi internazionali) e poi il Giappone (1-1 con il Vietnam).

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti