Pelé, la famiglia smentisce le gravi condizioni: ecco perché è in ospedale

Le figlie e il nipote di Pelé rassicurano il mondo: "È in una stanza normale, quindi non è a rischio”
Pelé, la famiglia smentisce le gravi condizioni: ecco perché è in ospedale© EPA
1 min
TagscalcioMondialipelé

SAN PAOLO (Brasile) - Il mondo da martedì scorso è in apprensione per le condizioni di salute di Pelé, ricoverato in un ospedale di San Paolo per un'infezione respiratoria. I medici stanno anche rivalutando il trattamento chemioterapico di un tumore al colon, individuato nel settembre dello scorso anno. Ma le voci sullo stato di salute di O’Rei continuano a rincorrersi, tanto che la famiglia ha ritenuto opportuno smentirle - per l’ennesima volta - con una dichiarazione ufficiale.

Le parole dei familiari

Le due figlie dell’ex campione Flavia Arantes e Kelly Nascimento e il nipote Arthur - figlio di Flavia - hanno voluto rassicurare il mondo sulle sue condizioni di salute. “Mio padre non è in terapia intensiva - sottolinea la figlia Flavia - è in una stanza normale e quindi non è a rischio“. Anche il nipote ha rimarcato lo stato attuale del nonno. “Uso molto i social network - scrive Arthur - vedo molte persone che continuano a scrivere Riposa in pace: Non è così, gente. Certo, un giorno accadrà, ma non oggi”.

Pelé, una marea di tifosi sotto l'ospedale: "Lunga vita a O Rei"
Guarda la gallery
Pelé, una marea di tifosi sotto l'ospedale: "Lunga vita a O Rei"


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti