Ronaldo e il giallo del gol conteso: le sorprendenti verità di Fernandes e Santos

L'autore del tiro-cross che ha ingannato il portiere dell'Uruguay "assegna" la paternità della rete all'attaccante, mente il ct non prende posizione
Ronaldo e il giallo del gol conteso: le sorprendenti verità di Fernandes e Santos© EPA
3 min
TagscavaniQatar 2022

Ora anche Qatar 2022 ha il suo “giallo”. In un’edizione già caratterizzata da parecchie polemiche, più o meno drammatiche, sul fronte extra-calcistico, tipicamente di campo è invece il dibattito che è nato in Portogallo nella tarda serata di lunedì 28 novembre: chi ha segnato il primo gol contro l’Uruguay, che ha permesso alla squadra del ct Santos di qualificarsi agli ottavi con un turno di anticipo?

Chi ha segnato più gol ai Mondiali: la classifica completa
Guarda la gallery
Chi ha segnato più gol ai Mondiali: la classifica completa

Qatar 2022, Portogallo agli ottavi... col giallo

Il “fatto” è avvenuto all'8' della ripresa di una partita fino a quel momento equilibrata: tiro-cross di Bruno Fernandes, Cristiano Ronaldo si allunga per cercare di deviare la traiettoria con il risultato di riuscire comunque ad ingannare il portiere della Celeste Sergio Rochet che non riesce ad intervenire. Quello che è accaduto dopo è un classico del calcio, con l’autore del tentativo di deviazione che esulta in maniera “visibile” per autoassegnarsi la paternità della rete.

Portogallio-Uruguay, la FIFA gela Ronaldo

Se però uno dei giocatori coinvolti è Cristiano la situazione cambia ulteriormente. Basti pensare le esultanze dei compagni dopo il gol, con una minoranza andata ad abbracciare Bruno Fernandes e la maggior parte dei giocatori in campo e in panchina a complimentarsi con il numero 7, che avrebbe realizzato il gol numero 119 della propria carriera in nazionale. Condizionale d’obbligo, però, perché dopo pochi minuti la Fifa ha assegnato il gol all’ex di Novara, Udinese e Sampdoria, non ravvisando il tocco di CR7. I replay e le immagini ingrandite delle ore successive hanno ingigantito il giallo, che tuttavia non sussiste per i diretti interessati.

Gol conteso, Bruno Fernandes: "Per me ha segnato Cristiano"

Lo stesso Fernandes, infatti, intervistato al termine della gara che lo ha visto mvp per distacco con due reti e un palo colpito, non è parso particolarmente interessato a vedersi assegnata la rete: “La mia sensazione è che Cristiano avesse toccato la palla, infatti stavo andando da lui per festeggiare, ma alla fine non ha molta importanza. Conta solo che abbiamo vinto contro una squadra forte e passato il turno”. Ancora più criptico Fernando Santos, che in conferenza stampa ha letteralmente dribblato l'argomento non rispondendo alla domanda sul tema: "Abbiamo fatto una grande partita, giocando come avevamo preparato di fare. Il resto, per me, non conta". Per qualcun altro, però, non è esattamente così...


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti