Moviola Serie A: Milan-Inter, Conti da rosso. Juve, Mandzukic da Var
© LAPRESSE
Moviola
0

Moviola Serie A: Milan-Inter, Conti da rosso. Juve, Mandzukic da Var

Tutti gli episodi arbitrali della ventottesima giornata: Napoli-Udinese, bravo Valeri. Massa ad Empoli salvato dal Var

1 di 5 Successiva

MILAN-INTER
Guida (quasi) ok. Giusto il rigore, Conti era rosso
E’ sicuramente cresciuto molto in questa stagione, Guida, che tiene il derby di Milano (già diretto all’andata) molto bene, almeno fino all’espulsione - poi trasformata in giallo - di Conti. Ne riparleremo. Bravo a pizzicare il movimento malizioso di Castillejo sul rigore dato a Politano, coerente con le decisioni disciplinari. Trentuno falli fischiati, 7 ammoniti i numeri della sua partita. Pensate: ai Mondiali Under 20 in Polonia, andrà Massa (scarso) come arbitro centrale e Guida come VAR. Mah... Complimenti a Rizzoli: almeno con Guida, ha avuto ragione lui.

LASCIA IL ROSSO. Partiamo dunque da quella sbavatura: Conti interviene in scivolata su Lautaro Martinez, ha la gamba destra altissima, ma non è con questa che colpisce l’argentino (e questo infatti spiega l’arbitro al giocatore del Milan, dopo aver rivisto le immagini al monitor). Decisione che non ci convince: l’intervento è comunque scomposto (basta vedere come arriva sull’avversario), pericoloso (anche se con la gamba bassa), rischia di far male all’avversario. Probabilmente è sbagliata anche la revisione, Calvarese (VAR) lo ha ritenuto un chiaro ed evidente errore, ma tale non è.

FURBATA SCOPERTA. C’è il rigore dato all’Inter: Castillejo, messo fuori tempo da Politano, lascia li la gamba destra, tenendola larga, e con questa interrompe la progressione del nerazzurro, che col possesso del pallone ha anche il diritto di giocare come vuole.

INTERPRETAZIONE. Sul gol del Milan del 2-3, c’è il dubbio di come valutare (se punibile o no) la posizione di fuorigioco di Piatek, visto che Romagnoli sfiora (ma la deviazione c’è) il pallone: Guida e Calvarese al VAR lo valutano non punibile (in effetti D’Ambrosio non sembra influenzato da quel momento alle spalle nel suo intervento).

DA GIALLO. In riferimento al rosso di Conti, è invece corretto il giallo a Vecino: va si diretto sull’avversario (Conti), ma con la suola colpisce lo scarpino, l’intervento è basso perché è a caccia del pallone.

NO PENALTY. Kessie di testa si manda il pallone sul braccio sinistro: giusto, non è rigore.

1 di 5 Successiva
Vedi tutte le news di Moviola

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta