Moviola: su Belotti c’era rigore, regolare il gol di El Shaarawy
© EPA
Moviola
0

Moviola: su Belotti c’era rigore, regolare il gol di El Shaarawy

Non è stata una gara particolarmente impegnativa per l'arbitro lettone Andris Treimanis: ad errori appena veniali s’accostano un paio di dubbi, uno che assomiglia molto ad una certezza (il contatto fra Yildiz e l'attaccante del Toro appariva molto rigore)

Non è stata certo una partita particolarmente impegnativa per l’arbitro lettone Andris Treimanis, 34 anni, internazionale dal 2011 eppure due sole partite nella fase a gruppi della Champions League (11 in Europa League). Ad errori appena veniali (un angolo netto non dato gli azzurri, ad esempio, ma fossero solo così) s’accostano un paio di dubbi, uno che assomiglia molto ad una certezza (il contatto fra Yildiz e Belotti appariva molto rigore).

Regolare

Partiamo dalle certezze: regolare la rete di El Shaarawy, al momento del passaggio filtrante di Cristante è tenuto in gioco da Martin Büchel, nessun dubbio per l’assistente Gudermanis, quello del calcio d’angolo...

Da rigore

Due dubbi, si diceva: sul primo si può dare anche credito all’arbitro (e dietro i due, vicino e in campo libero): contatto fra Yildiz (con lo stinco sinistro) e Verratti, forse c’è anche un successivo colpo con l’anca, ma non sembra così devastante (come il successivo intervento congiunto Hofer-Göppel su Bernardeschi. Molto più sospetto (da rigore) quello di Hofer su Belotti, affossato. Ah, come ci manca il VAR...

Liechtenstein-Italia 0-5, Mancini eguaglia Pozzo

Tutte le notizie di Moviola

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta