Roma, la moviola: clamoroso, ancora un errore! 
© AP
Moviola
0

Roma, la moviola: clamoroso, ancora un errore! 

Fonseca perde all'ultimo minuto ma ha di nuovo da recriminare: il pallone è uscito sul gol dell'1-0

La Roma, suo malgrado, è lo spot perfetto del pasticcio che ha combinato l’Uefa con il VAR, che in Europa League entrerà a regime solo dalla fase ad eliminazione diretta. Collum all’andata regalò un rigore al Borussia (pallone sulla faccia di Smalling punito col rigore), ieri sera l’assistente numero 2 (Angel Nevado Rodriguez, 37 anni, laureato in Scienze Economiche con specializzazione in Amministrazione e Direzione d’impresa all’Università di Estremadura) dovrebbe spiegare cosa guardava in occasione dell’azione dell’autogol di Fazio.

Roma, irregolare il primo gol del Borussia. I tifosi: "Uno scandalo!"

Fonseca: "Ko che fa male. Niente calcoli, vinciamo le ultime due"

Roma, errore clamoroso

L’errore ha del clamoroso: Wendt controlla un pallone con la gamba destra dritta perpendicolare sulla linea laterale, mentre la sinistra è tesa in avanti e va ad arpionare il pallone. E’ chiaramente intuibile come l’azione sia irregolare, pallone ampiamente fuori dalle linee perimetrali, assistente Angel Nevado Rodriguez a poco più di due metri che non segnala nulla. Il pallone finirà a Thuram e quindi, sul cross, l’intervento di Fazio.

Regolare il gol di Fazio

E’ invece regolare la rete dell’1-1 e, per i casi della vita, i protagonisti sono sempre gli stessi: sulla punizione di Kolarov, infatti (il fallo c’è, Lainer fa ostacolo con la gamba destra su Pastore che gli aveva rubato tempo e pallone), è proprio Wendt che tiene in gioco Fazio.

Borussia Moenchengladbach-Roma 2-1: l'analisi di Roberto Maida

Tutte le notizie di Moviola

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta