Lione-Juve, rigore su Dybala: Gil Manzano sbaglia

L'errore è evidente, Guimaraes trattiene l'argentino in maniera sufficiente da farlo sbilanciare

LIONE - Finché s’è trattato di svolgere il compitino, lo spagnolo Gil Manzano ha tenuto la partita. Poi sono emersi i suoi limiti: ha permesso al Lione di picchiare (calcione di Dembelé su Alex Sandro, neanche ammonito), di perdere tempo in maniera irritante (e neanche recuperato tutto, con tanto di invasione). Soprattutto, ha negato un rigore alla Juve (sarà stata anche non clamorosa, ma la trattenuta su Dybala c’è).

Bonucci-Matuidi, la fotosequenza della lite prima di Lione-Juve
Guarda la gallery
Bonucci-Matuidi, la fotosequenza della lite prima di Lione-Juve

Clamoroso

L’errore su Dybala (in fuorigioco sul gol annullato) è evidente: Guimarães trattiene per la maglia Dybala, poi lo tira a sé (per questo la caduta all’indietro dell’argentino) in maniera sufficiente da farlo sbilanciare. Il VAR (Martínez Munuera) doveva intervenire. Non l’ha fatto. Leggero invece il contatto Denayer su Ronaldo col braccio destro: molto rischioso.

Sarri: "In Italia ci avrebbero dato due rigori"

Juve ko a Lione, Sarri infuriato in panchina
Guarda la gallery
Juve ko a Lione, Sarri infuriato in panchina

No rigore 

Già sull’1-0, Lione ha chiesto il rigore per un tocco con il braccio di Cuadrado: il pallone arriva, sbatte sulla coscia sinistra del colombiano e poi sulla parte alta del braccio, in posizione congrua però e dunque (anche dopo il check del VAR) non punibile. Contatto Marçal-Cuadrado in area del Lione, anche in questo caso corretto non dare il penalty.

Garcia: "Vantaggio importante ma siamo solo all'intervallo"

Sarri al giornalista: "Lo dici tu che la squadra non mi segue"
Guarda il video
Sarri al giornalista: "Lo dici tu che la squadra non mi segue"

Da non perdere





Commenti