Moviola Serie A: Giua, era rigore contro la Juve. Ok Massimi e Abisso

La trattenuta di Bernardeschi su Soppy doveva essere sanzionata con il penalty. Negligenza di un assistente in Sampdoria-Torino, Salernitana-Lazio partita semplice
Moviola Serie A: Giua, era rigore contro la Juve. Ok Massimi e Abisso© LAPRESSE
Edmondo Pinna

Sampdoria-Torino

Partita più che sufficiente per Massimi (voto 6), non proprio facilissima pur in mancanza di episodi specifici in area di rigore. La porta a termine con 22 falli fischiati e 2 soli ammoniti. L’arbitro di Termoli è alla 6ª in A della stagione, tante quante ne aveva fatte nelle ultime tre stagioni, arrivando a 12 in totale.

Regolare

E’ buona la rete realizzata dell’1-0: al momento del passaggio di Gabbiadini per Caputo, quest’ultimo è tenuto in gioco da Zima.

Rischio

Dragusin nella sua area contrasta Sanabria che era in uscita: il contatto arriva sulla schiena, magari troppo poco per il rigore, ma il giocatore blucerchiato ha rischiato.

No rigore

Bremer cerca la semirovesciata e viene anticipato da Rincon: è il granata che finisce per calciare l’avversario e non il contrario.

Negligente

Grave negligenza da parte dell’assistente numero due, Garzelli di Livorno: per due volte (la ricognizione si fa a inizio primo tempo e inizio secondo) non si accorge di un buco nella rete di sua competenza.

Var

Mariani (voto 6). Gli basta qualche silent check.

Caputo illude la Samp. Il Torino vince grazie a Singo e l'ex Praet
Guarda la gallery
Caputo illude la Samp. Il Torino vince grazie a Singo e l'ex Praet

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti