Moviola Roma-Venezia, Sozza involuto. Maitland-Niles in area o fuori?

Ci sono grandi dubbi sulla gestione di episodi chiave della sfida di ieri sera tra giallorossi e veneti: Haps rischia il penalty trattenendo l'esterno giallorosso, Okereke non punito per una brutta entrata su Pellegrini
Moviola Roma-Venezia, Sozza involuto. Maitland-Niles in area o fuori?© BARTOLETTI
1 min
Edmondo Pinna

Un passo indietro (ancora) per Sozza (voto 5), che in generale resta un talento da far crescere (il clima alla CAN, però, non è dei migliori, chi dovrebbe rappresentare il traino per i giovani si nasconde) ma sembra quasi “sgonfiato” rispetto alle belle prove di qualche mese fa. Gli sfuggono troppe cose, restano dei dubbi su una trattenuta su Maitland-Niles, resta una condotta violenta sfuggita a tutti (complimenti anche alla “squadra”) e un disciplinare rivedibile. Ebuhei di petto a gara finita: non è rigore.

Dubbio

Haps trattiene Maitland-Niles (male l’assistente Galetto), comincia fuori area ma è l’unico fallo che si punisce quando produce i suoi effetti: e quando i due sono a cavallo della linea dell’area, Maitland-Niles è ancora in piedi, il silent check non produce effetti. Caldara spinge Abraham: no penalty. 

Rosso e non solo

Calcio volontario di Kiyine a Pellegrini sfuggito a Sozza e ai suoi collaboratori: OFR obbligata, velocissima, rosso. Poco prima, Okereke con il piede a martello sulla tibia di Pellegrini, siamo al limite, arancione tendente al rosso. Manca almeno il giallo, come per El Shaarawy (su Caldara). 

Var

Di Paolo (voto 6). Sul dubbio la garanzia è lui. 

Roma, solo un pari con il Venezia già retrocesso
Guarda la gallery
Roma, solo un pari con il Venezia già retrocesso

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti