Moviola Juve-Lazio: Ayroldi la tiene, c'è un dubbio sul gol di Milinkovic

Non pulitissima la direzione di gara dell'arbitro. Regolare la rete di Vlahovic
Moviola Juve-Lazio: Ayroldi la tiene, c'è un dubbio sul gol di Milinkovic© © Marco Rosi / Fotonotizia
2 min
Edmondo Pinna

Non pulitissima la partita di Giovanni Ayroldi, la porta a casa con 29 falli (la sua media in A era di 29,90) e 6 gialli (5,90 a partita prima di ieri sera). Diverse cose dal punto di vista tecnico (clamorosa l’inversione della punizione dopo il fallo di Bernardeschi, già ammonito, su Cabral; lascia dubbi anche il contrasto Zaccagni-Cuadrado sull’azione del 2-2).

Dubbio sul gol del 2-2

In avvio dell’azione del 2-2 (l’inizio dell’APP) c’è un contrasto fra Zaccagni e Cuadrado. Ayroldi sceglie di non fischiare, live sembra un contrasto di gioco, rivedendo le immagini si nota come Cuadrado sposti all’ultimo il pallone. Controverso, qualsiasi decisione sarebbe stata al limite, sicuramente non è da VAR. Differente dal caso Kalulu-Pessina (Milan-Atalanta): lì fallo netto sulla gamba, non di gioco, probabilmente valutato male dall’arbitro.

Juve, Dybala saluta in lacrime lo Stadium dopo sette stagioni
Guarda la gallery
Juve, Dybala saluta in lacrime lo Stadium dopo sette stagioni

Juve, regolare il gol di Vlahovic

Felipe Anderson segna, ma a gioco fermo: Bernardeschi anticipa Milinkovic che, in maniera involontaria, lo colpisce sulla gamba. Regolare invece la rete realizzata da Vlahovic: al momento del cross di Morata, infatti, l’attaccante bianconero è tenuto in gioco da Patric ma anche da Marusic.

VAR: Aureliano 6 Resta negli steccati del protocollo.

Juve, che applauso per Dybala nello spogliatoio
Guarda il video
Juve, che applauso per Dybala nello spogliatoio

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti