Primavera, l'Atalanta sistema la Lazio in cinque minuti: 3-0

I bergamaschi dominano la partita dall'inizio allo fine, biancocelesti mai pericolosi
Primavera, l'Atalanta sistema la Lazio in cinque minuti: 3-0© Getty Images for Lega Serie A
Tagsprimavera

BERGAMO - Tutto facile per l'Atalanta Primavera, che asfalta la Lazio 3-0 e si porta a 18 punti.

Biancocelesti in bambola. Vorlicky, che sfortuna

L'Atalanta parte forte e dopo 7 minuti Vorlicky colpisce di testa la traversa con un violento colpo di testa su assist di Renault. Il dominio del campo da parte dei nerazzurri è evidente: i nerazzurri assediano l'area capitolina, Italeng sbaglia il tiro a centro area mandando alto. Vorlicky timbra un'altra traversa servito da Kobacki, e un minuto dopo un altro gol gli viene negato (dopo aver saltato il portiere) da Pica. Dopo la mezz'ora la Lazio si fa vedere finalmente dalle parti di Gelmi, ma è una chance effimera. Ancora lo scatenato Vorlicky sfiora il gol da dentro l'area laziale: traiettoria troppo alta.

Dea scatenata: tre gol in cinque minuti

Dopo due minuti della ripresa, ecco l'agognato vantaggio atalantino: Kobacki s'inserisce, riceve da Grassi e segna di sinistro. Al 51' arriva il raddoppio: doppietta per Kobacki, che approfitta di uno svarione collettivo della difesa ospite. 60 secondi dopo, c'è il tris e la gioia (meritata) anche per Vorlicky, a segno dopo tante occasioni mancate. La Dea continua a spingere, non trovando il gol del poker per pochi centimetri: Novella spazza via il pallone sulla linea dopo che Italeng si era smarcato del portiere.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti