Primavera, Fiorentina e Sassuolo non perdonano: Bologna e Pescara ko

Vittorie importantissime per viola e neroverdi che consolidano le loro posizioni nelle zone nobili della classifica
Primavera, Fiorentina e Sassuolo non perdonano: Bologna e Pescara ko© LAPRESSE
3 min

ROMA - Nel campionato Primavera 1, oltre a Roma e Samp, volano anche Fiorentina e Sassuolo. Tre punti importantissimi per i toscani, che in casa piegano per 2-1 il Bologna grazie alle reti di Seck e Toci, salendo così nelle zone nobili della classifica a quota 22, agganciando Sampdoria e Inter. Vittoria ben più importante per il Sassuolo che significa secondo posto: superato il Pescara 2-0 con una rete per tempo di Flamingo e Samele.

Fiorentina-Bologna 2-1

Al 3' Fiorentina in vantaggio: cross di Egharevba dalla destra per Seck che freddissimo batte il portiere ospite Bagnolini. Viola molto attivi nei primi venti minuti di gioco, ma al 32' il Bologna trova il pari: punizione col contagocce di Pyythia che calamita il pallone sulla testa di Amey, che tutto solo in area incorna il pallone e trafigge Andonov. La reazione della Fiorentina arriva puntuale e al 41' trova il 2-1 con Toci che svetta di testa e deposita in rete. Il primo tempo termina con la Viola avanti. La ripresa si apre con un miracolo di Andonov su Paananen del Bologna al 9'. Risponde la Fiorentina al 19' con Seck che mette in mezzo un diagonale teso per Toci che non ci arriva. I felsinei spingono fino all'ultimo, quando colpiscono pure una traversa con Paananen. Finisce 2-1 per la Fiorentina.

Sassuolo-Pescara 2-0

All'11' il Pescara si rende pericoloso con un colpo di testa di Mehic che finisce a lato di poco. Poco dopo però (13') il Sassuolo la sblocca su rigore con Flamingo, dopo un fallo di Madonna su Forchignone. Alla mezz'ora il Sassuolo ci prova con Abubakar, che lasciato troppo solo, mette al centro una sfera pericolosissima. Dopo un batti e ribatti Samele si trova il pallone tra i piedi e calcia, ma Lucatelli è reattivo e ribatte in corner. Al 43' si rifà vivo il Pescara con Lazcano, ma la sua conclusione è sbilenca. La prima frazione termina con i neroverdi in vantaggio. Nella ripresa squadre molto precipitose e poco concrete in zona gol. Il pressing di entrambe continua e al 38' il Sassuolo riesce a trovare il raddoppio con Samele. Il gol, di fatto, chiude la partita. Sassuolo batte Pescara 2-0.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti