Primavera, il Napoli cade contro la Spal. Verona-Bologna 6-0

Emozioni e ribaltoni a Ferrara, alla fine la spuntano gli estensi. I rossoblù crollano subendo sei reti
Primavera, il Napoli cade contro la Spal. Verona-Bologna 6-0© AS Roma via Getty Images
3 min

ROMA- Colpaccio della Spal in rimonta contro il Napoli. Il Bologna crolla e prende sei gol dal Verona.

Spal-Napoli 4-3

Al 10' Spal in vantaggio. Cross velenoso di Borsoi che pesca Orfei nel cuore dell'area, il quale prolunga il pallone sul secondo palo dove è pronto a ribattere a rete Wilke. Napoli che pareggia al 12'. Lotta e vince un contrasto importante Ambrosino al limite dell'area, che serve poi un assist perfetto per D'Agostino che si inserisce e batte Rigon per l'1-1. Al 22' Napoli in vantaggio. Vergara sfonda sull'out di destra, sterza e calcia trovando la deviazione determinante di Saio che lascia immobile Rigon. Passano 4 minuti e D'Agostino corre sulla fascia sinistra e calcia in porta, pronta la risposta di Rigon ma sulla ribattuta si avventa per primo Vergara, che sigla così la doppietta personale ed il gol del 3-1. Al 44' accorcia le distanze dagli 11 metri Orfei che sceglie la potenza e calcia, traversa gol e speranze riaccese per i padroni di casa. Primo tempo che si chiude sul 2-3. Nella ripresa al 74' pareggia la Spal. Calcio d'angolo ancora perfetto battuto da Sperti, Ellertsson colpisce di testa, salvataggio clamoroso sulla linea di Vergara ma su questa ribattuta si avventa Saio che gonfia la rete. Clamoroso all'84', la Spal la ribalta. Azione personale del nuovo entrato Simonetta che salta tutti in dribbling e calcia in porta, pallone all'angolino basso e Idasiak battuto, 4-3. Estensi che rimangono anche in 10 vista l'espulsione di Csinger per un battibecco troppo acceso con Vergara. Termina il match con la vittoria della Spal

Verona-Bologna 6-0

Clamoroso uno-due del Verona: al 6' Grassi riceve palla sull'out di sinistra, il suo cross si trasforma in tiro sorprendendo Molla, ed è vantaggio. Tre minuti dopo ancora Grassi protagonista, sul suo cross basso arriva la zampata vincente di Bosilj che timbra il 2-0. Timida reazione del Bologna spenta subito dal Verona, che al 30' cala il tris con Calabrese. Così si chiude il primo tempo sul 3-0. Nella ripresa, al 68' il Verona cala il poker con Caia, che riceve palla da un cross proveniente dalla destra e deposita il pallone alle spalle di Molla. Poi al 73' Bosilj, lanciato dalle retrovie, si trova a tu per tu contro Molla, lo spiazza e trova la doppietta personale e il 5-0. C'è tempo anche per la sesta rete, con Floriano che dal dischetto trasforma. Termina dunque 6-0 per un super Verona.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti