Primavera Cagliari, Agostini: "Resta un pò di amarezza. Cammino straordinario"

Il tecnico: "Questa squadra meritava di giocarsi la finale. Lavorare con ragazzi come loro è un privilegio"
Primavera Cagliari, Agostini: "Resta un pò di amarezza. Cammino straordinario"© LAPRESSE
1 min

CAGLIARI - La Primavera del Cagliari ha disputato una stagione importante, dove ha messo in mostra tanti ragazzi di talento e che potranno tornare utili anche alla prima squadra in vista della prossima stagione di serie B. Peccato il finale, ieri, quando la squadra è stata eliminata nella semifinale scudetto dall'Inter in rimonta. Nel post partita il tecnico dei sardi Alessandro Agostini, ha parlato ai canali ufficiali del club, commentando con un pò di amarezza: Una volta subito l’1-3 ci siamo abbassati eccessivamente, è subentrata un po’ di stanchezza e alla fine il calcio in questi frangenti ti può punire nel modo più beffardo. Questo epilogo non rovina minimamente lo splendido lavoro fatto da questi ragazzi e da ogni componente dello staff tecnico, un gruppo meraviglioso che meritava di giocarsi la finale. Siamo molto dispiaciuti per come è finita, avevamo fatto l’ennesima grande partita e solo negli ultimi minuti abbiamo perso un po’ di brillantezza, permettendo all’Inter di trovare i gol. Il nostro è stato un cammino straordinario, costruito giorno dopo giorno sin dalla preparazione, nel quale siamo maturati un passo alla volta passando anche da difficoltà superate tutte insieme. Sono orgoglioso di ogni singolo elemento, lavorare con loro è un privilegio".

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti