Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A: Milan-Verona 1-1, Chievo-Atalanta 1-0, Empoli-Carpi 3-0

Serie A: Milan-Verona 1-1, Chievo-Atalanta 1-0, Empoli-Carpi 3-0
© ANSA

Pari dei rossoneri contro l'ultima in classifica. Birsa regala i tre punti al Chievo. Un super Maccarone trascina la squadra di Giampaolo

Sullo stesso argomento

 

domenica 13 dicembre 2015 16:36

ROMA - Solo un pari per il Milan a San Siro contro il Verona. Al gol di Bacca risponde Toni su rigore (espulso de Jong). Il Chievo supera l'Atalanta 1-0 grazie ad una rete di Birsa, mentre l'Empoli batte il Carpi con uno straordinario Maccarone, autore di una doppietta e dell'assist per Saponara

SERIE A, TUTTI I RISULTATI

SERIE A - LA CLASSIFICA 

MILAN-VERONA 1-1

Torna titolare Luiz Adriano dal 1' con Niang a fare l'esterno destro di centrocampo al posto di Cerci. A centrocampo si rivede de Jong. Alex fa coppia in difesa con Romagnoli. Toni, alla seconda di fila da titolare dopo l'infortunio, compone il tandem d'attacco con Ionita. Primo tempo con più Milan che Verona: Niang spaventa Gollini al 17', poi il portiere dell'Hellas salva al 29' in uscita bassa su Bonaventura. I rossoneri vanno anche in vantaggio con Luiz Adriano, ma viene segnalato un fuorigioco forse millimetrico a Bacca, autore dell'assist vincente per il brasiliano. Ad inizio ripresa, però, il Milan trova subito l'1-0.

Fanno tutto i due attaccanti: Luiz Adriano serve l'assist, Bacca, a tu per tu con Gollini, non sbaglia (52'). La gioia rossonera dura tre minuti, fino a quando de Jong non stende Toni in area di rigore: per Valeri è rosso e penalty. Dal dischetto proprio Toni non sbaglia e segna l'1-1. Mihajlovic prova anche la carta Bertolacci (fuori Montolivo tra i fischi) e Cerci (per Niang), ma il risultato non cambia, nonostante il forcing finale dei rossoneri. Del Neri conquista il primo punto, ma il suo Verona è ancora ultimo in classifica. 

CHIEVO-ATALANTA 1-0

Primo tempo avaro di emozioni, se non per un colpo di testa nel recupero di Denis di poco a lato. Al 66' il momento decisivo: Cherubin rifila - secondo l'arbitro Pasqua - una testata a Paloschi e compie la frittata. Espulsione per il bergamasco e rigore per il Chievo: dal dischetto, però, Paloschi si fa ipnotizzare da Sportiello. La squadra di Maran sfrutta la superiorità numerica al 76': cross di Hetemaj per Birsa e gol dello sloveno per l'1-0 Chievo. Al 91' l'Atalanta resta addirittura in nove uomini (espulso Kurtic). 

EMPOLI-CARPI 3-0

Succede tutto nella ripresa: protagonista assoluto Maccarone, che segna al 46' su splendido assist di Zielinski (46'). Big Mac, poco dopo, serve l'assister per il 2-0 di Saponara. Non è mica finita qui, perché Maccarone segna ancora, al 61', su assist di Buchel. Per l'Empoli è la terza vittoria consecutiva, record del club in Serie A. 

Articoli correlati

Commenti