Risultati Serie A: Lazio e Milan ok contro Sassuolo e Pescara, prima vittoria per il Crotone

I biancocelesti non si fermano: Lulic e Immobile regalano a Inzaghi il sesto risultato utile consecutivo in campionato. Bonaventura stende gli uomini di Oddo
Risultati Serie A: Lazio e Milan ok contro Sassuolo e Pescara, prima vittoria per il Crotone© Getty Images
5 min
TagsRisultati Serie ALazioSassuolo

ROMA – La Lazio non si ferma più! I biancocelesti, nel match valido per l’11ª giornata di Serie A, si impongono per 2-1 in casa contro il Sassuolo. A decidere la sfida dello stadio Olimpico sono stati i gol messi a segno da Lulic e Immobile. Per i ragazzi di Simone Inzaghi si tratta del 6° risultato utile consecutivo in campionato (4 vittorie e 2 pareggi), mentre il Sassuolo sembra in un momento di flessione. I neroverdi, infatti, non vincono da 3 turni (un pareggio e 2 sconfitte).

Lulic-Immobile: la Lazio stende il Sassuolo
Guarda la gallery
Lulic-Immobile: la Lazio stende il Sassuolo

Per i ragazzi guidati da Di Francesco, inoltre, i 3 punti lontani dal Mapei Stadium non arrivano addirittura dalla prima di campionato: 1-0 a Palermo, era il 21 agosto 2016. In classifica la Lazio sale a quota 21, rimanendo ampiamente in scia delle prime e in piena zona Europa League. Fermo a 13 punti, invece, il Sassuolo.

LAZIO-SASSUOLO 2-1: TABELLINO E STATISTICHE

LA CLASSIFICA DI SERIE A

LULIC-IMMOBILE SHOW - Primo tempo a ritmi bassi, la Lazio si rende pericolosa grazie alla verve di Keita. I biancocelesti protestano per un fallo di mano di Peluso in area sul cross di Basta ma l'arbitro fa proseguire.

FOTO Lazio-Sassuolo, il fallo di mano di Peluso
Guarda la gallery
FOTO Lazio-Sassuolo, il fallo di mano di Peluso

Nella ripresa i padroni di casa continuano a spingere e al 50' Lulic, servito al bacio da Keita, non fallisce e infila in rete alle spalle di Consigli portando la squadra in vantaggio. Ma i biancocelesti sono scatenati e dopo cinque minuti trovano il raddoppio. Calcio d'angolo di Anderson, Radu la spizza di testa per Immobile che in volée la mette dentro. Gli uomini di Di Francesco si svegliano e al 57' Defrel anticipa Radu e beffa Marchetti grazie anche ad uno splendido filtrante di Politano.

MILAN-SAMPDORIA 1-0 - Il Milan torna alla vittoria e batte il Pescara per 1-0. I rossoneri, dopo la debacle esterna per 3-0 contro il Genoa, riescono ad imporsi a San Siro. Per i ragazzi di Montella si tratta della 5ª vittoria casalinga in campionato sulle 6 giocate tra le mura amiche. L’unica squadra che è riuscita ad imporsi a San Siro contro i rossoneri è l’Udinese alla 3ª giornata: 1-0, era l’11 settembre 2016. Il Milan, inoltre, continua nella sua serie positiva nei confronti del Pescara, che non vince contro i rossoneri dal 30 dicembre 1979 (2-1); da lì in poi 10 vittorie prima di oggi per il Diavolo. Oltre al tabù rossonero, il Pescara continua a non vincere “effettivamente” in campionato.

Milan, basta Bonaventura: Pescara ko
Guarda la gallery
Milan, basta Bonaventura: Pescara ko

L’unico successo per gli uomini di Oddo è il 3-0 comminato a tavolino nella 2ª giornata contro il Sassuolo. La vittoria odierna consente al Milan di rimanere aggrappato alla zona Champions League, con i rossoneri che salgono a quota 22 in classifica, mentre il Pescara rimane in piena zona retrocessione con 7 punti.

DECIDE BONAVENTURA - Al 43' i rossoneri vanno vicinissimi al vantaggio ma è il palo a negare il gol a Niang. E' il terzo legno colpito dal Milan in questo campionato, dopo quelli contro Udinese e Sampdoria. Nel secondo tempo, però, Bonaventura beffa Bizzarri su un calcio di punizione battuto sotto la barriera del Pescara insaccando in rete e portando in vantaggio la squadra.

Sorride il Crotone: Chievo sconfitto
Guarda la gallery
Sorride il Crotone: Chievo sconfitto

E' il secondo gol su punizione in rossonero per Bonaventura (il primo nel settembre 2015 al Palermo).

CROTONE-CHIEVO 2-0 - Prima vittoria in Serie A per il Crotone. I calabresi battono 2-0 il Chievo. I pitagorici trovano il vantaggio nel finale di tempo grazie a un calcio di rigore. Dopo aver conteso il penalty con Falcinelli, Trotta si incarica di calciarlo e non sbaglia trafiggendo Sorrentino.

Crotone: Trotta-Falcinelli, lite per un rigore
Guarda la gallery
Crotone: Trotta-Falcinelli, lite per un rigore

Nei minuti di recupero, però, il Crotone raddoppia: Sampirisi scippa il pallone ad Hetemaj e crossa per Falcinelli, conclusione potente della punta che manda in delirio tutto lo stadio. 

TUTTI I RISULTATI DELL'11ª GIORNATA DI SERIE A


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Serie A, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti