Serie A, Torino-Milan 2-2: Belotti e Benassi illudono, poi la rimonta di Bertolacci e Bacca

La squadra di Mihajlovic va avanti 2-0, fallisce un rigore con Ljajic e si fa rimontare nella ripresa grazie ai gol del centrocampista e dell'attaccante (su rigore). Nel finale palpitante (espulso Romagnoli) fioccano le occasioni ma il risultato non cambia
Serie A, Torino-Milan 2-2: Belotti e Benassi illudono, poi la rimonta di Bertolacci e Bacca© LaPresse
7 min
TagsSerie AMilanTorino

TORINO - Grande spettacolo all'Olimpico di Torino. Una gara fantastica quella tra Toro e Milan con le due squadre che si sono affrontate senza esclusione di colpi in 94' minuti davvero appassionanti, intensi, "all'inglese". Finisce 2-2 il match che ha chiuso la 20ª giornata di Serie A ma soprattutto per gli uomini di Sinisa Mihajlovic sono tanti i rimpianti per una gara dominata per larga parte del primo tempo che poteva chiudersi anche sul 3-0 se Adem Ljajic non avesse fallito al 32' il rigore che probabilmente avrebbe chiuso la sfida. Il Milan però è stato bravo a non arrendersi e sull'onda dell'entusismo di quell'errore ha costruito la sua rimonta nei secondi 45' grazie al tempismo di Bertolacci e alla freddezza di Bacca, abile su rigore a trovare la rete del pari. Grande merito anche per Suso che nel finale del primo tempo ha dato la carica giusta ai compagni per l'arrembaggio della ripresa. Con questo punto il Milan di Montella sale a quota 37 in classifica (a -3 dalla Lazio ma con una gara da recuperare) mentre il Toro aggancia la Fiorentina a quota 30.

LE FORMAZIONI - Mihajlovic e Montella confermano le formazioni della vigilia: Toro con il 4-3-3 con Iago Falque, Belotti e Ljajic, Milan a specchio con Suso, Bacca e Bonaventura.

TORO ALL'ATTACCO - Nei primi minuti è più vivo il Toro e in tre occasioni è la squadra di Mihajlovic a sfiorare il vantaggio: prima Obi non approfitta di una distrazione di Paletta, poi è Donnarumma a farsi sorprendere dal rimbalzo alto del pallone (ma Romagnoli salva tutto) e poi è Belotti ad avere il pallone giusto per portare in vantaggio la sua squadra ma questa volta l'estremo difensore del Milan è bravo a respingere la sfera.

TORO SCATENATO - Il gol è nell'aria e al 21' ci pensa Belotti (14° gol in campionato) a sbloccare il risultato: Iago Falque si libera bene sulla destra, cross al centro perfetto per Ljajic che di prima prova la conclusione, la palla è deviata e finisce sui piede del "Gallo" che da due passi non sbaglia. Il Toro è scatenato e al 26' arriva anche il raddoppio: l'azione è palpitante, in pochi secondi la palla finisce da Obi a Belotti, poi a Iago Falque e infine a Benassi che con un colpo di tacco incredibile beffa Donnarumma. Il Torino potrebbe chiudere il conto al 31' ma Ljajic spreca il rigore che Barreca si era conquistato con una bella discesa sulla sinistra: netto il fallo di Abate e incredibile l'esecuzione del serbo che tira centrale facendosi respingere il tiro da Donnarumma.

FOTO, TORINO-MILAN: IL FILM DELLA PARTITA

Serie A: Torino-Milan 2-2, le emozioni della rimonta rossonera
Guarda la gallery
Serie A: Torino-Milan 2-2, le emozioni della rimonta rossonera


REAZIONE MILAN MA C'È SOLO SUSO - Il Milan capisce che può ancora replicare e reagisce immediatamente mettendo i brividi alla difesa del Toro: Abate va via sulla destra e crossa al centro per Suso che va vicino al 2-1 ma la conclusone dello spagnolo finisce sul fondo. Al 38' è ancora Suso a sfiorare il gol ma il suo tiro a giro viene deviato in corner da un grande intervento di Hart. Lo spagnolo è scatenato e al 42' va vicinissimo alla rete con una punizione dal limite ma la conclusione finisce a lato. Nel finale anche Bertolacci impegna Hart ma l'estremo difensore inglese è attento e respinge il pericolo. È l'ultimo squillo di un primo tempo appassionante.


SECONDO TEMPO - La ripresa inizia sullo stesso copione della fine del primo tempo: Milan all'assalto nel tentativo di trovare il gol del 2-1, Toro raccolto in difesa e pronto a ripartire in contropiede. La prima occasione però è di Belotti che di testa prova a beffare Donnarumma ma Romagnoli è bravissimo ad intuire la traiettoria e salva sulla riga. E proprio il centrale ex Roma va vicino al gol al 51': sugli sviluppi di una punizione la palla finisce sui piedi di Calabria che crossa al centro dell'area trovando Romagnoli liberissimo ma Hart è attento e blocca la sfera.

BERTOLACCI-BACCA SHOW - Il Milan però è più in palla e con Bertolacci al 55' trova il gol che rimette in gara la squadra di Montella: straordinari gli interventi dell'estremo difensore inglese ma alla fine il secondo tap-in del centrocampista è decisivo e Tagliavento assegna la rete con la "goal line technology". Neanche il tempo di centrare il pallone e Benassi troverebbe anche il gol del 3-1 ma l'arbitro, giustamente, annulla per posizione di fuorigioco sul tiro di Iago Falque. In ogni caso ora è un'altra partita ed esattamente come accaduto nel primo tempo il Milan trova il secondo gol sulle ali dell'entusiasmo: prima Paletta sfiora il pari a pochi metri da Hart, poi sugli sviluppi del corner lo stesso centrale si guadagna il rigore (Rossettini lo stende in maniera plateale) e dal dischetto, al 60', Bacca non sbaglia: 2-2 e tutto da rifare.

TORO ANCORA PERICOLOSO - Mihajlovic però ne ha viste troppe e leva subito Obi per inserire Iturbe. Subito dopo è il turno di Lukic che prende il posto di Valdifiori. Al 69' la controreazione del Toro si materializza nei piedi di Ljajic ma il suo tiro dal limite dell'area si spegne di poco sul fondo. Ancora più ghiotta l'occasione di Belotti che di prima gira al volo di destro dall'interno dell'area di rigore ma la palla sfiora il palo. Dall'altra parte Montella punta tutto su Kucka, Niang e Vangioni (dentro al posto di Bertolacci, Bonaventura e Calabria) ma all'87' è ancora Ljajic a scaldare i guanti di Donnarumma che si salva in calcio d'angolo. All'89' c'è anche il rosso per Romagnoli (doppio giallo per lui) ma il risultato non cambia più e Toro e Milan si dividono quasi tutto: di sicuro spettacolo ed emozioni, gol e punti. Solo al Toro, invece, rimangono i rimpianti di una vittoria avuta in tasca e poi sprecata per i troppi errori in fase di conclusione. Un dettaglio non di poco conto sul quale dovrà lavorare Mihajlovic. 

TORINO-MILAN 2-2: TABELLINO E STATISTICHE

 

Serie A, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti