Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Udinese-Sampdoria 4-0: assegnati tre rigori, doppietta per Maxi Lopez

Serie A, Udinese-Sampdoria 4-0: assegnati tre rigori, doppietta per Maxi Lopez
© ANSA

Delneri torna alla vittoria dopo tre sconfitte di fila: dal dischetto non sbagliano De Paul, l'ex attaccante del Toro e Fofana. Rosso a Barreto già al 40’ 

Sullo stesso argomento

 

sabato 30 settembre 2017 19:50

UDINE – Prima De Paul, poi la doppietta di Maxi Lopez e infine Fofana. I primi due gol e il quarto arrivano su calcio di rigore, il terzo con un pallonetto delizioso. L’Udinese si rialza dopo i tre ko consecutivi (Roma, Torino e Milan) superando 4-0 la Sampdoria alla Dacia Arena. L’ingenuità di Puggioni e l’intervento scorretto di Torreira spianano la strada al facile successo di Delneri, aiutato anche e soprattutto dall’espulsione di Barreto (doppio giallo) sul finale di primo tempo. Giampaolo torna sulla terra e conosce il primo incidente di percorso in campionato: al rientro dalla sosta avrà un altro compito delicato perché a Marassi arriverà l’Atalanta del Papu.

Udinese-Sampdoria 4-0: tabellino e statistiche

Classifica Serie A

LE SCELTE - Barak vince il ballottaggio con Fofana mentre Maxi Lopez è il perno dell’attacco di Del Neri ed è supportato da Lasagna e De Paul. Giampaolo conferma Ferrari in difesa (fuori Regini) affidandosi a Ramirez sulla trequarti: in avanti i due ex di lusso Quagliarella e Zapata.

ROSSO A BARRETO - Il primo tempo viaggia su ritmi modesti con la Samp che tenta di affacciarsi nella metà campo avversaria, ben coperta dalle linee strette dei giocatori bianconeri. Il momento topico arriva quando l’ingenuità di Puggioni (stende Maxi Lopez appena dentro l’area di rigore) costringe Fabbri a regalare il penalty all’Udinese: la responsabilità è tutta di De Paul, che spiazza il portiere blucerchiato siglando l’1-0 al 27’. La seconda imprudenza dei doriani è invece opera di Barreto, cacciato dal direttore di gara già al 40’ per il tackle ai danni di Lasagna (secondo giallo), anche se poco prima di andare a riposo Ramirez “impaurisce” Bizzarri con un colpo di testa che viene deviato in corner.

DOPPIO MAXI - È l’Udinese a continuare a sorridere. Lasagna manca l’opportunità del raddoppio perché trova un grande intervento di Puggioni, ma il neoentrato Fofana (fuori Barak) guadagna dopo qualche secondo un altro rigore a causa dell’intervento irregolare di Torreira: stavolta dal dischetto va Maxi Lopez che firma il 2-0 al 66’. Il resto di gara è di totale controllo da parte della squadra di Delneri, che festeggia all’85’ ancora con l’ex attaccante del Toro: pallonetto ingannevole e tanti saluti a Puggioni. Il poker finale è di Fofana al 95': terzo rigore di giornata!

Articoli correlati

Commenti