Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Recupero gare di serie A, possibile slittamento della Coppa Italia

Recupero gare di serie A, possibile slittamento della Coppa Italia
© Getty Images

L'ipotesi è stata lanciata dal presidente del Coni Malagò: «Lunedì è prevista una riunione, ci sono delle ipotesi per quanto riguarda il recupero»

 

domenica 4 marzo 2018 16:11

ROMA - Slittamento della finale di Coppa Italia alla settimana successiva all'ultima di campionato prevista già per il 20 maggio, con le gare di Serie A rinviate oggi che saranno recuperate proprio nel giorno della finale di Tim Cup del 9 maggio. È l'ipotesi anticipata dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, che domani sarà discussa in una riunione di Lega di Serie A. «Domani c'è una riunione. Ci sono delle ipotesi per ciò che riguarda il recupero. Alcune società hanno un calendario molto fitto e visto che l'Italia non è ai Mondiali qualcuno ha chiesto di far slittare il turno», ha spiegato il n.1 dello sport e commissario della Lega di A nella conferenza stampa per la scomparsa di Davide Astori. L'alternativa è recuperare il 14 marzo tutte le gare rinviate, ad eccezione di Samp-Atalanta e Milan-Inter che si recupereranno il 9 maggio con la finale di Coppa comunque rinviata a dopo il campionato. Questo perché il 14 marzo è già previsto il recupero di Atalanta-Juve mentre il Milan potrebbe avere tutte le date occupate per gli impegni in Europa League.

FABBRICINI: «COMPLICATO SPOSTARE LA FINE DELLA SERIE A» - «E' molto complicato» spostare la fine del campionato per recuperare il turno rinviato oggi per la morte improvvisa di Davide Astori». Lo ha detto il commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, ai microfoni di Premium Sport. «Purtroppo le contingenze sono talmente tante, c'è un gioco di incastri incredibile. Studieranno Malagò e la Lega tutte le ipotesi, tutte quante sono collegate al prosieguo delle nostre squadre in Champions, in Europa League, alla finale di Coppa Italia che potrebbe essere spostata. Ricordiamo che ci sono tanti calciatori del nostro campionato in Russia per i Mondiali, andrebbero contattate tutte le Federazioni. E' molto complicato. Argentina, Brasile sono dall'altra parte del mondo, è un puzzle abbastanza complicato ma si troverà una soluzione a questo tema». In ballo anche l'ipotesi di recuperare la giornata il 14 marzo, quando è già in programma la sfida tra Juve e Atalanta non giocata la settimana scorsa per neve. «C'è un recupero già fissato ed è marginale pensare che con Torino-Crotone ci sarebbero due partite nella stessa città. Ripeto, dovremo trovare gli incastri giusti», ha sottolineato Fabbricini.

Articoli correlati

Commenti