Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Sampdoria-Genoa 0-0: derby a reti bianche

Serie A, Sampdoria-Genoa 0-0: derby a reti bianche
© LaPresse

Poche occasioni e tanto agonismo a Marassi nel derby di Genova. Un punto che fa più comodo ai rossoblù di Gasperini

 

sabato 7 aprile 2018 22:37

GENOVA - Pari e poche emozioni a Marassi nel derby di Genova. Un punto che serve più al Genoa che alla Sampdoria. I blucerchiati vedono scappare la Fiorentina al 7° posto (+2), mentre per i rossoblù, al terzo risultato utile di fila, arriva un punto ottimo per la conquista della salvezza, sempre più vicina. Al Ferraris finisce 0-0, con pochissime occasioni da ambo le parti, qualcuna in più per la Samp, più coraggiosa nel secondo tempo.

Sampdoria-Genoa 0-0: statistiche e tabellino

CAPRARI DAL 1' - Giampaolo schiera tutti i suoi attaccanti, con Caprari alle spalle di Zapata e Quagliarella. Ballardini opta per un 3-5-2 con Lapadula e Pandev davanti, Pedro Pereira e Laxalt sulle fasce.

TANTO AGONISMO - I presupposti non sono buoni per vedere una bella partita. L'agonismo non manca, ma le occasioni scarseggiano. Giampaolo deve fare a meno subito di Murru, costretto a uscire per infortunio (dentro Regini all'11'), poi gurada i suoi lottare a centrocampo e in avanti, dove Zapata e Quagliarella, si dannano l'anima, ma senza riuscire a creare superiorità numerica. Dall'altro lato il Genoa ci prova con Rigoni al 13' (tiro alto), poi con Lapadula, chiuso in extremis da un ottimo intervento difensivo di Ferrari.

MEGLIO LA SAMP - La maggiore qualità dei blucerchiati viene fuori nella ripresa: migliora la qualità delle giocate degli attaccanti e il Genoa va più volte in difficoltà. Caprari ci prova al 64', ma non inquadra per poco la porta. Al 79', invece, tocca a Perin salvare il risultato con un doppio intervento su Linetty sul tentativo di ribattuta di Caprari. Poco dopo ci prova pure Quagliarella, ma trova soltanto l'esterno della rete. Giampaolo inserisce Ramirez per Caprari a 10' dal termine, mentre Galabinov prende il posto di Lapadula nel Genoa. Per il bulgaro pochi scampoli di gara e un gol annullato per evidente fuorigioco. Finisce 0-0: va bene al Genoa, meno alla Samp, che dovrà sudare per conquistare un posto in Europa League.

Articoli correlati

Commenti