Serie A, Benevento-Genoa 1-0: Rossi sbaglia, Diabaté no
© ANSA
Serie A
0

Serie A, Benevento-Genoa 1-0: Rossi sbaglia, Diabaté no

Pepito entra nella ripresa e manca in più occasioni l'appuntamento con il gol. L'attaccante maliano decide il match all'87' 

BENEVENTO - Il Benevento saluta il suo pubblico con una vittoria vincendo contro il Genoa 1-0 al Vigorito. Per la squadra di De Zerbi tre uomini partita: Puggioni, autore di grandi parate nella ripresa, poi Brignola e Diabaté, protagonisti dell'assist e del gol vittoria all'87'.

Benevento-Genoa 1-0: statistiche e tabellino

Primo tempo non degno di nota, se non per l'infortunio che costringe Rosi a lasciare il campo al 29' (dentro Spolli). Nella ripresa squadre più spregiudicate e emozioni a non finire, con gli ospiti più pericolosi. Lapadula impegna Puggioni al 54' con un sinistro centrale, ma il cambio che rivoluziona il match è quello effettuato da Ballardini al 57', quando sostituisce Medeiros per Giuseppe Rossi. Pepito ha la prima occasione al 62', ma calcia alto da posizione centrale, poi, dopo un doppio dribbling costringe Puggioni a un grande intervento (il Genoa protesta poi per un contatto Lapadula-Gyamfi). Il Benevento si fa vedere con un colpo di testa ravvicinato di Djimsiti su cui Lamanna si oppone in corner. Il vero protagonista, però, è ancora Puggioni: l'ex Samp nega prima il gol a Hiljemark da pochi metri, poi compie un prodigio togliendo il tiro di Omeonga dall'incrocio dei pali (78'). Lammanna risponde con un buon intervento sul rasoterro angolato di Viola soltanto un minuto dopo. Il Genoa, però, capitola all'87', dopo l'ennesima occasione sprecata da Rossi (tiro a lato di poco al 79'): Brignola si invola in contropiede e semina tutti, poi, dopo una sterzata, mette al centro per Diabaté, che non sbaglia da pochi passi e segna il suo ottavo gol stagionale.

Vedi tutte le news di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 0 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 10:30
Genoa - Crotone 13:00
Sassuolo - Cagliari 16:00
Juve - Sampdoria 18:45
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 18:45
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 16:00
Udinese - Spezia 16:00
Lazio - Atalanta 18:45