Juve-Atalanta 1-1: Mandzukic risponde a Ilicic
© Juventus FC via Getty Images
Serie A
0

Juve-Atalanta 1-1: Mandzukic risponde a Ilicic

I bergamaschi agganciano l'Inter in classifica: per qualificarsi senza pensare agli altri risultati dovranno battere il Sassuolo nell'ultima giornata

Nel giorno della festa per lo scudetto, la Juve pareggia 1-1 con l’Atalanta. La squadra di Gasperini si illude con il gol di Iicic nel primo tempo, nella ripresa però Mandzukic fissa il risultato in parità con un gol impossibile. L'Atalanta con questo punto aggancia l'Inter: per qualificarsi in Champions senza pensare agli altri risultati dovrà vincere l’ultima sfida con il Sassuolo.
La partita dello Juventus Stadium è stata anche l’occasione per salutare Barzagli, che dirà addio al calcio, e ad Allegri, all’ultima panchina casalinga in bianconero. 

SEGNA ILICIC - Allegri schiera ovviamente titolare Barzagli. In avanti, fiducia a Dybala con Cuadrado e Ronaldo ai suoi lati. Gasperini va sul sicuro in attacco: Gomez dietro a Ilicic e Zapata.
Dopo un inizio super della Juve (Ronaldo sbaglia davanti alla porta), esce fuori l’Atalanta. Al 19’ tocco di mano di Alex Sandro in area: Rocchi va a vedere le immagini del Var e lascia correre. Gasperini in panchina non sembra per niente d’accordo. Poco dopo Zapata supera mezza difesa della Juve, ma il suo tocco a superare Szczesny finisce a lato di pochissimo. Al 33’ arriva il vantaggio bergamasco. Calcio d’angolo di Gomez: Masiello prolunga, la palla sfila davanti a Szczesny, sul secondo palo tutto solo Ilicic non può sbagliare. 

MANDZUKIC, CHE GOL! - Allegri cambia: lascia negli spogliatoi Alex Sandro e mette dentro Bernardeschi. Al 61’ finisce la partita di Barzagli: standing ovation dello stadio. Entra Mandzukic. Dentro anche Mancini per Gosens. La Juve prende campo e l’Atalanta, nonostante gli spazi, non riesce a ripartire. E’ pericolosa solo su una punizione, deviata, di Ilicic: Szczesny però è attento. Esce anche Gomez per Pasalic. La squadra di Gasperini continua a soffrire e all’80’ prende il gol. Cross di Cancelo dalla trequarti, sul secondo palo sbuca Mandzukic che in scivolata e da posizione impossibile tocca la palla, che passa sotto le gambe di Gollini ed entra in porta. Allegri vuole vincerla: fuori Matuidi per Kean. Succede poco però. Giusto il tempo di un’espulsione diretta a Bernardeschi per un brutto fallo su Barrow.

JUVE-ATALANTA 1-1: TABELLINO E STATISTICHE

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta