Serie A, Lazio-Parma 2-0: decidono Immobile e Marusic
Serie A
0

Serie A, Lazio-Parma 2-0: decidono Immobile e Marusic

I biancocelesti tornano al successo dopo i ko contro Spal e Cluj grazie ai gol dell'attaccante (che nella ripresa non prende bene la sostituzione decisa da Inzaghi) e dell'esterno. Acerbi e compagni salgono a quota 7 in classifica (agganciando Atalanta e Bologna), a -1 dalla Roma al quarto posto

ROMA - La Lazio torna alla vittoria dopo i due ko contro Spal e Cluj. All'Olimpico, infatti, i biancocelesti hanno battuto 2-0 il Parma nel posticipo della quarta giornata di Serie A grazie ai gol di Ciro Immobile (8’) e Adam Marusic (67’) . È stata una prestazione convincente quella dei biancocelesti che hanno mostrato di aver superato con il bel gioco e con grande personalità le difficoltà mostrate nelle ultime due partite. Un gol fondamentale per Immobile che torna al gol su azione all’Olimpico (in campionato) dopo oltre 10 mesi (poi nella ripresa non prende bene la sostituzione decisa da Inzaghi) e molto importante anche per la Lazio che grazie a questo successo sale a 7 punti in classifica (agganciando Atalanta e Bologna), a -1 dalla Roma al quarto posto. Una vittoria che dà morale e fiducia al gruppo di Inzaghi che dopo i due ko contro Spal e Cluj aveva smarrito un po’ di certezze. Sicurezze che, invece, la Lazio ha ritrovato all’Olimpico tornando al successo in casa dopo 4 turni d’attesa (l’ultima vittoria contro l’Udinese lo scorso 17 aprile) grazie anche a una buona prova dei suoi giocatori migliori: il modo migliore per avvicinarsi alla sfida della quinta giornata che vedrà la squadra di Inzaghi impegnata sul campo della capolista Inter. Per il Parma, invece, c’è il rammarico di non aver sfruttato le occasioni avute a disposizione (soprattutto nel primo tempo) per pareggiare: per la squadra di D’Aversa quello dell'Olimpico è il secondo ko di fila, il primo in trasferta, che lascia i gialloblù fermi a quota 3 in classifica.

Inzaghi cambia sei giocatori

Inzaghi, rispetto alla sfida in Europa League contro il Cluj, cambia sei giocatori: dentro Luiz Felipe e Radu in difesa; Marusic (Lazzari va in panchina per la prima volta in questa stagione), Luis Alberto e Lulic a centrocampo; Immobile in attacco. Dunque classico 3-5-2 con Correa accanto all’ex Toro. Per D’Aversa, invece, 4-3-3 con Kulusevski, Inglese e Gervinho in attacco. Unica novità rispetto al ko contro il Cagliari è l’inserimento di Pezzella in difesa al posto di Gagliolo.

Serie A, Lazio-Parma 2-0: decidono Immobile e Marusic
© ANSA

Sblocca Immobile

In avvio di partita la squadra di Inzaghi imposta subito ritmi alti e prende il controllo del gioco. Il Parma però non sta a guardare e con Inglese, al 4', sfiora il gol in contropiede ma la conclusione dell’attaccante gialloblù finisce sul fondo. Al 6’ la Lazio risponde subito con Correa ma il suo tiro a giro dall’interno dell’area finisce alto sopra la traversa. È solo il preludio al gol che arriva 2’ dopo: lancio in profondità con il contagiri di Luis Alberto per Immobile che prende in velocità tutta la difesa del Parma e di sinistro trova il diagonale vincente. È una rete molto importante per Immobile che ritorna al gol all’Olimpico su azione (in campionato) dopo la doppietta realizzata il 4 novembre 2018 alla Spal. L’ultima trasformazione in assoluto in casa, invece, risale allo scorso 7 aprile (gol su rigore contro il Sassuolo). Il gol dà fiducia alla Lazio che solo 2’ dopo sfiora il raddoppio con Milinkovic-Savic ma la sua conclusione finisce di poco sul fondo. Il Parma però è vivo e al 22’ va a un passo dal pareggio con Inglese: il passaggio filtrante di Kulusevski è preciso, l’attaccante ex Chievo si libera bene in area ma Strakosha chiude bene lo specchio della porta deviando il pallone in calcio d’angolo. Con il passare dei minuti i ritmi della partita si abbassano e la Lazio controlla senza troppe difficoltà il risultato. Al 30’ è Correa a liberarsi bene in area dopo un’azione personale sulla sinistra ma la sua conclusione dall’interno dell’area viene bloccata in due tempi da Sepe. E non è finita qui perché al 42’ è ancora il fantasista argentino ad avere il pallone buono per raddoppiare ma Sepe è nuovamente molto attento e non si lascia sorprendere.

Raddoppia Marusic

In avvio di ripresa nessun cambio per Inzaghi e D’Aversa. La Lazio però riparte subito forte e con Immobile, al 48’, sfiora ancora il raddoppio ma Sepe è bravissimo a respingere in angolo la potente conclusione dell’attaccante biancoceleste. La squadra di Inzaghi con il passare dei minuti intensifica la sua azione e mette alle corde il Parma: al 59’ grande occasione per Luis Alberto che prova il colpo vincente direttamente da calcio d’angolo ma la sua conclusione si stampa sul palo. Passano solo 3’ e Correa sfiora il raddoppio con una combinazione in velocità con Immobile ma la difesa del Parma si salva in angolo. È l’ultima azione del match per il bomber della Lazio: al suo posto entra Caicedo e Immobile non prende bene la sostituzione di Inzaghi dimostrando al tecnico tutta la sua insoddisfazione per il cambio. La Lazio però è molto concentrata e al 67’ chiude il match con Marusic: lancio preciso di Milinkovic dalla trequarti, l’esterno montenegrino si libera bene in area e in diagonale supera Sepe. Al 73' è ancora Marusic a sfiorare il tris ma Sepe si salva respingendo in angolo. Al 74' Inzaghi sceglie Parolo al posto di Leiva mentre 1' più tardi Gervinho lascia il posto a Karamoh. Al 79' c'è spazio anche per Sprocati che entra per Brugman. All'85' ultimo cambio per Inzaghi e D'Aversa: entrano Jony e Cornelius al posto di Lulic e Inglese. Nei minuti finali il Parma prova a cercare il gol che di fatto riaprirebbe il match ma la difesa della Lazio controlla senza troppe difficoltà conquistando tre punti fondamentali a tre giorni dalla sfida di San Siro contro l'Inter.

Serie A, Lazio-Parma 2-0: tabellino e statistiche

Classifica Serie A

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Inter 38 Verona 18
Juve 36 Bologna 16
Lazio 33 Fiorentina 16
Cagliari 29 Sassuolo 15
Roma 29 Lecce 15
Atalanta 28 Udinese 15
Napoli 21 Sampdoria 12
Parma 21 Genoa 11
Torino 20 Brescia 10
Milan 20 Spal 9
SERIE A - 15° GIORNATA
VENERDÌ 06 DICEMBRE 2019
Inter - Roma 0 - 0
SABATO 07 DICEMBRE 2019
Atalanta - Verona 3 - 2
Udinese - Napoli 1 - 1
Lazio - Juve 3 - 1
DOMENICA 08 DICEMBRE 2019
Lecce - Genoa 2 - 2
Sassuolo - Cagliari 2 - 2
Spal - Brescia 0 - 1
Torino - Fiorentina 2 - 1
Sampdoria - Parma 0 - 1
Bologna - Milan 2 - 3

Calciomercato in Diretta